Esposto in Procura sul decesso del paziente al Moscati di Avellino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Avellino. Un racconto agghiacciante su cui è doveroso fare chiarezza, approfondendo e verificando quanto accaduto. Questo il giudizio dell’associazione Codici in merito a quanto riferito, e denunciato anche ai Carabinieri, dai parenti dell’uomo che è deceduto presso l’ospedale Moscati di Avellino. Una storia su cui incombe lo spettro della malasanità, motivo per cui l’associazione Codici, impegnata da anni su questo fronte, ha deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica.

“Quanto riferito dai figli della vittima è agghiacciante – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –. Al dolore per la perdita del papà si accompagna lo strazio per come sarebbe stato assistito. Stando a quanto raccontato, al momento delle dimissioni l’uomo era febbricitante, disidrato e malnutrito, aveva sul corpo numerosi lividi e segni di piaghe da decubito. Parliamo di un ricovero per Covid19, a cui è seguita la negativizzazione del paziente, ma dopo un mese in ospedale si è arrivati al tragico epilogo. Una vicenda su cui bisogna fare luce e questo è il motivo del nostro esposto”.

L’associazione Codici è impegnata da anni in battaglie legali contro la malasanità, fornendo assistenza ai parenti delle vittime e raccogliendo le segnalazioni tramite il numero 06.55.71.996 o l’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org. Da qui l’intervento su quanto avvenuto ad Avellino, affinché venga appurato se si tratta di malasanità e se il paziente è stato seguito in maniera adeguata.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


LEGGI ANCHE

Giallo sulla spiaggia di Capaccio: resti di un piede umano trovati da un turista

Giallo a Capaccio Paestum, dove ieri mattina sulla spiaggia di Licinella, è stato fatto il macabro ritrovamento di resti ossei in riva al mare. Un turista tedesco, mentre passeggiava sulla battigia con il proprio cane, ha scoperto parte della tibia destra e un piede, molto probabilmente appartenenti a un uomo. E' scattato subito l'allarme e l'arrivo dei carabinieri della sezione scientifica che hanno prelevato il pezzo di piede. È difficile stabilire da quanto tempo i resti...

Geolier mantiene la promessa e porta il premio cover sulla tomba dell’amico Daniele

Geolier porta il premio cover sulla tomba dell'amico Daniele Geolier, il rapper di Secondigliano, ha recentemente mantenuto una promessa toccante fatta al suo defunto amico Daniele Caprio. Dopo la perdita di Daniele a causa di un sarcoma, Geolier ha deciso di onorare la memoria dell'amico portando il premio vinto dalla collaborazione con Gigi D'Alessio, Gué e Luché sulla sua tomba. Di nome Emanuele, Geolier ha mostrato il suo lato più umano visitando la famiglia di...

Lite tra ragazzi a Calvizzano: accoltellato 17enne

Un giovane di 17 anni ferito durante una lite a Calvizzano, provincia di Napoli. Gli agenti del Commissariato di Giugliano sono intervenuti nella serata di ieri all'ospedale san Giuliano dopo la segnalazione dei medici del pronto soccorso per un giovane ferito da arma da taglio. Il ragazzo non è in pericolo di vita e si sospetta che la lite sia stata causata da motivi futili. Altri due giovani sono stati feriti ma sono stati dimessi con...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE