Nola, cacciatore con un arsenale in casa: arrestato

Nola, cacciatore con un arsenale in casa: arrestato I militari della stazione carabinieri forestale di Marigliano, insieme alle guardie zoofile venatorie della Lipu di Napoli, nell’ambito dell’apertura della stagione venatoria, hanno eseguito specifici controlli al fine di contrastare la pratica del bracconaggio. Nell’Agro nolano, in un casolare di proprietà di un 65enne del posto, attirati […]

google news

Nola, cacciatore con un arsenale in casa: arrestato

I militari della stazione carabinieri forestale di Marigliano, insieme alle guardie zoofile venatorie della Lipu di Napoli, nell’ambito dell’apertura della stagione venatoria, hanno eseguito specifici controlli al fine di contrastare la pratica del bracconaggio.

Nell’Agro nolano, in un casolare di proprietà di un 65enne del posto, attirati dal canto degli storni, i militari hanno trovato in una gabbia 3 esemplari di storni non detenibili per legge.

C’era anche un arsenale costituito da: 400 colpi di vario calibro, due fucili, una pistola, una carabina, due fucili artigianali, 7 quaglie, 4 storni detenuti in gabbie illecitamente, 3 richiami acustici elettromagnetici e 4 archetti in ferro per cattura avifauna.

L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. La pistola revolver veniva trovata carica con sei colpi sotto il cuscino nella camera da letto.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

A Napoli ‘Down to Earth’ del fotografo Denis Piel

Dopo Milano, arriva anche a Napoli, per la prima volta in un museo pubblico italiano, nella splendida cornice di Villa Pignatelli - Casa della...

In libreria la guida del Gambero Rosso ‘Street Food 2023’

Mappa nazionale aggiornata del cibo di strada con oltre 450 indirizzi

Camorra, molotov e cani uccisi per un pizzo da 15mila euro

I carabinieri di Sessa Aurunca hanno arrestato un pregiudicato di 52 anni legato al clan dei Muzzoni

Temporale a Napoli e provincia, allagamenti, disagi e alberi caduti

A causa del temporale a Napoli si sono verificati numerosi allagamenti di strade causando forti disagi sulla circolazione automobilistica

IN PRIMO PIANO

Pubblicita