Maltempo, riattivata la linea Fs tra Potenza ed Eboli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Maltempo, è stata riattivata alle ore 15.30 ;la linea ferroviaria fra Potenza e Eboli, sulla linea Battipaglia-Potenza-Metaponto-Taranto, “chiusa a causa dell’allerta meteo rossa diramata dalla Protezione Civile nel corso della giornata di ieri”.

Lo ha reso noto l’ufficio stampa delle Ferrovie dello Stato. Nel comunicato e’ inoltre specificato che sono stati “ripristinati i collegamenti regionali fra Eboli e Potenza e quello della lunga percorrenza da Milano con destinazione Taranto.

E’ in corso l’aggiornamento del programma di circolazione da parte dell’impresa ferroviaria. I collegamenti da e per Roma saranno effettuati ancora con bus sostitutivi fra Potenza e Napoli, fino a fine giornata”. 



    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Maltempo in Campania, domani allerta meteo gialla



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    La postina di Afragola dal cuore d’oro: consegna pacchi e sorrisi ad anziani ed extracomunitari

    Grazia Castiello, 37 anni, impiegata presso Poste Italiane da diversi anni, ha una laurea in formazione e scienze umane, un master, e ha svolto insegnamento oltre che attività di volontariato per aiutare i meno fortunati. Nonostante la sua già consolidata carriera, nel 2020 ha deciso di accettare l'opportunità di lavorare presso Poste, mantenendo comunque viva la sua inclinazione per il prossimo. Attualmente, fa parte di una squadra di 14 portalettere che ogni mattina parte dal...

    Castellammare, pensionato ritrova libretto postale 1941: oggi vale 23mila euro

    Mario Lancellotta, pensionato di Fornelli in Provincia di Isernia, ma residente da anni a Castellammare di Stabia, ha fatto una scoperta straordinaria nella casa disabitata del nonno Alberto. Ha infatti trovato un libretto postale con un saldo di 979 lire del 1941, intestato al nonno scomparso durante la Seconda Guerra Mondiale. Mario potrebbe ricevere un rimborso di circa 23 mila euro grazie a uno studio condotto da un consulente. Ha incaricato gli avvocati di Associazione Giustitalia...

    Gianni Forte dopo le rapine riapre il punto gioco e chiede un “decreto Barra” come Caivano

    L'imprenditore Gianni Forte ha riaperto il suo punto gioco in via Luigi Volpicella, quartiere Barra, dopo averlo chiuso a causa di una escalation di rapine. Forte aveva promesso di riaprire solo se lo Stato avesse dato una risposta immediata e concreta alla sua protesta. ''Avevo promesso la riapertura in caso di una riposta immediata dello Stato. E la riposta c'è stata. La presenza, oggi, delle istituzioni, testimonia la volontà di essere concretamente al fianco degli imprenditori....

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE