Controlli a Ischia e Procida: oltre 130 identificati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Controlli straordinari sulle isole di Ischia e Procida. I carabinieri della compagnia ischitana hanno identificato 136 persone e passato al setaccio 58 veicoli.

Denunciati un 43enne e una 34enne di Casamicciola per il furto di un telefono all’interno di un centro medico.

Dovrà rispondere di furto anche un 38enne di origini bulgare, gravemente indiziato di aver sottratto 700 euro dalle casse di un bar di un hotel di Forio. Grazie alle immagini registrate dalle telecamere, i militari hanno ricostruito l’identità dell’uomo che aveva “allungato le mani”.

    Tentato furto di un ciclomotore il reato contestato ad un 27enne di napoli, sorpreso a forzare uno scooter parcheggiato davanti ad un lido di Procida. Il giovane sarà proposto anche per il foglio di via obbligatorio.

    Denunciato anche un 28enne di Casamicciola, alla guida della sua autovettura nonostante il tasso alcolemico superasse quanto stabilito dal codice della strada e dalla prudenza. Per un uomo classe 91 una segnalazione alla Prefettura per uso personale di droga.

    Durante il servizio sono numerose le sanzioni al cds notificate. Gran parte per guida senza assicurazione, casco o per utilizzo del cellulare. Sequestrata anche una bicicletta elettrica modificata al punto da superare i limiti imposti dalla normativa. I controlli saranno rinnovati anche nelle prossime ore



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE