Casandrino e Grumo Nevano, scoperti depositi con amianto e rifiuti pericolosi

Casandrino e Grumo Nevano, scoperti depositi con amianto e rifiuti pericolosi. Operazione a largo raggio per i Carabinieri della compagnia di Caivano che insieme ai colleghi della stazione forestale di Napoli hanno setacciato diverse zone di Grumo Nevano e Casandrino con lo scopo di contrastare i reati di natura ambientale. Durante le operazioni i militari […]

google news

Casandrino e Grumo Nevano, scoperti depositi con amianto e rifiuti pericolosi.

Operazione a largo raggio per i Carabinieri della compagnia di Caivano che insieme ai colleghi della stazione forestale di Napoli hanno setacciato diverse zone di Grumo Nevano e Casandrino con lo scopo di contrastare i reati di natura ambientale.

Durante le operazioni i militari hanno individuato diversi siti con all’interno rifiuti pericolosi.
A Casandrino – in via Melitiello – sono stati rinvenuti degli scarti tessili e dei mobili abbandonati mentre a Grumo Nevano – in una strada sterrata di via prolungamento San Domenico – sono stati scoperti più aree all’interno delle quali erano stati abbandonati scarti edili, tessili e amianto.

Le aree sono state messe in sicurezza e segnalate agli enti competenti per la bonifica.
Sempre a Casandrino è stata denunciata per smaltimento illecito di rifiuti un’incensurata residente nel campo rom di Giugliano in Campania. La donna, una 40enne, è stata sorpresa mentre trasportava con la propria auto diverso materiale in ferro.

Per la donna anche le sanzioni al codice della strada visto che il mezzo non aveva l’assicurazione e lei non aveva mai conseguito la patente. L’auto è stata sequestrata.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Napoli arrestato pusher nel centro storico

 Si tratta di un 54enne di Capo Verde, con precedenti di polizia arrestato in via Poerio

A Napoli indagati i parenti di Samuele: aggredirono un poliziotto al funerale

L'aggressione a un agente della Polizia di Stato che stava riprendendo le esequie con una telecamera: avviso di conclusione indagine per alcuni parenti

Medicina Generale in Campania, le accuse di Medici senza carriere

Secondo il sindacato dei medici di famiglia la Regione Campania persevera nella peggiore assistenza sanitaria territoriale possibile

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati 617 grammi di canapa indiana, 254 grammi di hashish, 12 grammi di cocaina, 12 cartucce di diverso calibro

IN PRIMO PIANO

Pubblicita