Brusciano, arrestati 3 pusher nella 219

SULLO STESSO ARGOMENTO

Brusciano. Questa notte i Carabinieri della sezione operativa della compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Angelo Scherma, Giovanni Rega e Gaetano Dell’Ermo. Hanno 33, 35 anni e 38 anni; il primo è di Scampia mentre gli altri due sono di Castello di Cisterna. Sono tutti già noti alle forze dell’ordine.

I carabinieri li hanno notati all’interno del complesso di edilizia popolare ex Legge 219 di Brusciano e li hanno fermati. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di droga e soldi per un totale di 78 dosi di crack, 35 dosi di cocaina e della somma in contanti di 1.150 euro.

E’ stato tutto sequestrato e i tre sono stati trasferiti in carcere in attesa di giudizio. Le indagini continuano da parte dei carabinieri per accertare per conto di spacciavano i tre giovani arrestati e chi sono i fornitori delle sostanze stupefacenti.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Quirinale 5.0: la sede del Presidente della Repubblica diventa digitale

L’Agenzia del Demanio e il Segretariato generale della Presidenza della Repubblica realizzeranno il progetto “Quirinale 5.0”, con lo scopo di conservare e valorizzare uno complesso immobiliare unico al mondo, espressione della storia della Repubblica italiana. Il progetto prevede la digitalizzazione di tutti gli uffici, sale di rappresentanza, beni di importanza storico-artistica presenti presso la sede del Presidente della Repubblica, attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative, tra cui la BIM – Building information modeling, indispensabile per precisi...

L’Orientale Napoli lancia un nuovo canale WhatsApp

L'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale" ha inaugurato il suo canale ufficiale su WhatsApp, diventando uno dei primi Atenei italiani a farlo. Questo canale sarà dedicato alla condivisione di iniziative aperte a tutti, non solo agli studenti, e di tutte le novità legate alle attività accademiche dell'istituto. Gli iscritti potranno interagire e commentare utilizzando le classiche reazioni ed emoji, con il vantaggio che il numero di telefono non sarà visibile al proprietario del canale, garantendo così...

De Luca: “Regione Campania con i conti in regola, siamo primi in Italia”

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha dichiarato che nonostante le eccellenze raggiunte nella gestione finanziaria e sanitaria della regione, spesso tali successi faticano a ricevere visibilità sui media nazionali. De Luca ha evidenziato che la Campania si distingue per i risultati ottenuti nella gestione del bilancio, affermando che è la prima regione d'Italia sotto questo aspetto. Durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario della Corte dei Conti a Napoli, sono stati riconosciuti i progressi compiuti...

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE