Avellino, in manette tre della Banda delle Minicar

SULLO STESSO ARGOMENTO

Avellino. Erano specializzati nel furto di minicar e, secondo gli investigatori, potrebbero essere responsabili di almeno altri tre furti i tre giovani napoletani arrestati dalla Squadra Mobile della Questura di Avellino dopo un inseguimento conclusosi a Mugnano del Cardinale sulla strada statale che collega il capoluogo irpino a Napoli.

Con loro anche un minorenne, denunciato a piede libero e affidato alla madre. Erano arrivati ad Avellino a bordo di un’auto e dopo il furto della minicar di proprieta’ di uno studente, parcheggiata nei pressi dell’istituto, stavano tornando a Napoli a bordo delle due auto. Sono scattate subito le ricerche che hanno portato alla individuazione delle due auto.

L’autista alla guida della minicar ha tentato di forzare il posto di blocco rischiando di investire un agente della Polizia. L’arresto e’ stato convalidato dalla Procura di Avellino e i tre, di eta’ tra i 22 e i 30 anni, ritenuti responsabili di furto aggravato sono stati ristretti nel carcere di Avellino.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE