Villammare Festival Film&Friends 2022, i nomi dei vincitori

SULLO STESSO ARGOMENTO

Villammare Festival Film&Friends 2022, i nomi dei vincitori.

E’ terminata con grande successo la rassegna cinematografica “Villammare Festival Film&Friends” condotta da Daria Scapitta, organizzata dal Patron Alessandro Cocorullo e sotto la direzione artistica di Andrea Axel Nobile.

In molti sono arrivati in piazza Portosalvo ad applaudire i super ospiti di questa edizione ricca di colpi di scena. La giuria capitanata da Vince Tempera e la poliedrica attrice e regista partenopea Cinzia Mirabella.

    Durante le serate sono stati assegnati i premi agli ospiti d’eccezione di quest’anno:

    Ornella Muti – Icona Cinema Italia

    Maria Grazia Cucinotta – Migliore Attrice con il film “Il vecchio e la bambina” , l’attrice ha dedicato il prestigioso premio, al “nonno Carlo”, il recente suocere scomparso, un momento di grande emozione.

    Pino Quartullo – Premio Personaggio Maschile dell’Anno

    Raffaella Di Caprio – Attrice Rivelazione

    Corinne Clery – Premio alla Carriera

    Sebastiano Rizzo – Miglior film “Il vecchio e la bambina” per la sezione TTC – Turismo Territorio e Cinema (premio che va ai film che valorizzano il territorio attraverso il cinema).

    Gio Sada – Migliore Canzone Originale per il film “L’amore non si sa” di Marcello di Noto.

    La giuria dei lungometraggi composta da Vince Tempera, Susanne Franz e Fabio Re hanno assegnato i premi a:

    Miglior Film: L’AFIDE E LA FORMICA di Mario Vitale. Il film ha affrontato una storia complicata rendendola semplice e naturale con l’aiuto della fotografia, la regia e la sceneggiatura. Molto bravi i attori principali.

    Miglior Musica: L’AMORE NON SI SA di Marcello di Noto. Sottolinea con le canzoni e la colonna sonora il testo e la scena.

    Miglior Sceneggiatura:  LA SANTA PICCOLA di Silvia Brunelli. Il film sposa due mondi, il sacro e il profano.

    Miglior regia: FEMMINILE SINGOLARE film di 7 registi diversi dedicato alle donne Recupero del modello degli anni 70 dei film a episodi: la stessa tematica da occhi diversi.

    I corti vincitori selezionati da Gaetano Bellotta (Presidente), Cinzia Mirabella e Ahartmut Saam sono: Work it class! di Pol Diggler al primo posto, Yallah! di Nayla Nassar al secondo posto e Tiam di Mattia Azzarelli al terzo posto.

    A occhi chiusi di Alessandro Perrella Premio Rotary.

    Premio giuria popolare corti è “Dream” di Davide Vigore.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Bonifica degli alvei San Giuseppe e San Filippo a Sant’Agnello

    A Sant'Agnello sono iniziati i lavori di pulizia e...

    DALLA HOME

    Bonifica degli alvei San Giuseppe e San Filippo a Sant’Agnello

    A Sant'Agnello sono iniziati i lavori di pulizia e manutenzione straordinaria degli alvei San Giuseppe e San Filippo. Questi interventi saranno realizzati in collaborazione con l'ufficio Difesa Suolo ed Ecosistema della Regione Campania e la SMA Campania, nell'ambito della programmazione regionale del piano di interventi per la mitigazione del rischio...

    Sciopero dei metalmeccanici a Caserta: “Caserta torni Terra di Lavoro”

    I sindacati dei metalmeccanici Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm di Caserta hanno proclamato lo sciopero generale per il prossimo 13 giugno. Lo sciopero mira a rilanciare l'economia del territorio e a difendere i posti di lavoro a rischio. Le motivazioni dello sciopero: Numerose vertenze industriali aperte, con quasi duemila lavoratori coinvolti. Tra...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE