Napoli, rapina un cellulare: inseguito e arrestato giovane marocchino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, rapina un cellulare: inseguito e arrestato giovane marocchino con precedenti di polizia irregolare sul territorio nazionale.

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza della Repubblica hanno udito le urla di una persona ed hanno notato un uomo che, alla loro vista, ha cominciato a correre in direzione via Dohrn.
I poliziotti, con il supporto di una volante del Commissariato San Ferdinando, lo hanno raggiunto e, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, bloccato nei pressi della rotonda Diaz.

In quei frangenti, gli operatori sono stati avvicinati dalla vittima che ha raccontato che l’uomo bloccato lo aveva rapinato del suo cellulare in piazzale Tecchio e di averlo seguito fino a piazza della Repubblica dove poi ha chiesto aiuto agli agenti.

    Z.N., 25enne marocchino con precedenti di polizia irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per rapina, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale mentre il telefono è stato restituito alla vittima.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

    Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
    DALLA HOME

    Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

    Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE