🔴 ULTIME NOTIZIE :

Dramma a Vallo della Lucania, dipendente di un market muore schiacciato da un cancello

Un 38enne ha perso la vita schiacciato dal cancello del supermercato in cui lavorava. L'incidente è avvenuto nella serata di ieri a Vallo della Lucania (Salerno). L'uomo, dipendente del market, è deceduto a causa delle gravi ferite riportate: probabile che stesse chiudendo il cancello scorrevole in ferro esterno alla struttura...

Vomero, rapinano due fidanzatini e poi fuggono in tre sullo scooter:

Vomero, rapinano due fidanzatini e poi fuggono in tre sullo scooter: 2 arresti e un […]

    Vomero, rapinano due fidanzatini e poi fuggono in tre sullo scooter: 2 arresti e un minore denunciato

    In tre sullo scooter individuano le prede in Via Solimena: due fidanzati a passeggio. Fermano il “mezzo”, uno rimane alla guida, gli altri due scendono armi in pugno.

    Una pistola è puntata al collo del ragazzo, per la compagna una lama a pochi millimetri dal volto. Vogliono tutto: smartphone, portafogli e borsa. Il primo lo ottengono ma la giovane reagisce e la borsa rimane saldamente incollata alle sue braccia.

    I tre non possono perdere tempo e fuggono. Sono le I carabinieri della compagnia Vomero sono in zona, sentono urlare.
    Localizzano lo scooter e partono all’inseguimento. La corsa dura per qualche minuto, fino a Via Salvator Rosa quando una pattuglia in abiti civili ingaggia l’obiettivo.

    I militari in borghese, anche loro in scooter, gli si parano davanti e i fuggitivi perdono l’equilibrio.Uno di loro viene bloccato, recuperato il coltello. Gli altri due riescono a fuggire, non prima di aver permesso ai carabinieri di memorizzare la targa. Si tratta di una moto rubata.

    La persona bloccata, invece, è un 17enne del quartiere Montesanto. I militari si rimettono in scia e trovano i due nell’abitazione di uno di loro. Finiscono in manette Alessandro Onorato, classe 2002 già noto alle forze dell’ordine, e un incensurato di 23 anni.

    Della refurtiva e dell’arma nessuna traccia. Ora in carcere, dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, rapina consumata e tentata. Il minore è stato denunciato e riaffidato ad un familiare.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Pc professionale: dallo schermo al mouse, tutto l’indispensabile per lavorare in modo ottimale

    Dai comparti produttivi agli uffici amministrativi, passando per la logistica, la vendita e l'archiviazione, i pc sono elementi oggi indispensabili in qualunque ambiente di...

    Domenica a Capodimonte si entra gratis e senza obbligo di prenotazione

    Il 5 febbraio si rinnova l'appuntamento con la #domenicalmuseo, l'iniziativa del ministero della Cultura che consente l'ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei...

    Whirlpool, pubblicato avviso manifestazione interesse sito Napoli

    E' stato pubblicato, sul Bollettino ufficiale della Regione Campania n. 8 del 30 gennaio 2023, l'avviso Manifestazioni di interesse per l'individuazione di investitori cui...

    Massa Lubrense, il nonno del piccolo Gennaro: “Ho temuto una tragedia”

    E' servito l'arrivo di un'ambulanza per prestare le cure a Franco Porzio, il nonno di Gennaro Rotoli, il bimbo di tre anni scomparso e...