Striano, la polizia scopre falso ortopedico: in cassaforte 20mila euro in contanti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Striano, la polizia scopre falso ortopedico: in cassaforte 20mila euro in contanti. Il 44enne è stato denunciato per esercizio abusivo della professione.

Svolgeva l’attività di ortopedico ma non aveva i titoli per farlo. E’ quanto scoperto dagli agenti della polizia a Striano, nel Napoletano.

Secondo quanto accertato dai poliziotti un uomo di 44 anni aveva allestito uno studio ortopedico dove esercitava la professione.

    Nel locale gli operatori hanno rinvenuto numerose attrezzature e strumenti generalmente utilizzati dagli ortopedici, mentre l’uomo è stato trovato in possesso di 3.400 euro in contanti; inoltre, all’interno di una cassaforte presso la sua abitazione, hanno rinvenuto e sequestrato altri 28.000 euro.

    L’uomo è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, furti in serie in abitazioni e cantieri: quattro misure cautelari

    Quattro uomini sono stati raggiunti dalle misure emesse dal gip del tribunale di Napoli Nord per reati di furto aggravato, ricettazione e resistenza a...

    I passi di Zoe, concerto Jazz alla Casa del Mandolino a Napoli

    Concerto Jazz alla Casa del Mandolino e delle Arti del Mediterraneo La Casa del Mandolino e delle Arti del Mediterraneo è uno spazio multidisciplinare...

    Manfredi festeggia la vittoria sul vincolo commerciale a Napoli

    Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, si ritiene soddisfatto per la vittoria ottenuta sul vincolo commerciale nel Centro storico. Durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario del Tar...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE