Napoli, picchia mamma e sorella: arrestato 29enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli.Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Detta Innominata per la segnalazione di una lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati attirati dalle urla provenienti da un appartamento e, notando il portoncino d’ingresso aperto, sono entrati nell’abitazione dove hanno trovato un uomo che stava aggredendo con calci e pugni due donne, la madre e la sorella, e lo hanno subito bloccato.

L’uomo, un 29enne napoletano di San Giovanni  a Teduçio, con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.



    LIVE NEWS

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE