Napoli, la vittima urla e fa arrestare il rapinatore

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Ennesimo episodio di violenza urbana nel centro della città e di notte. E ancora una volta la vittima di una tentata rapina è una donna che però ha trovato il coraggio e la forza di reagire e urlare e far arrestare il rapinatore.

Si tratta di un 26enne gambiano che e’ stato arrestato la scorsa notte dalla polizia mentre tentava di rapinare una donna. Gli agenti del Commissariato Decumani, infatti, durante il servizio di controllo del territorio, mentre percorrevano corso Umberto hanno sentito delle urla provenire da una stradina interna.

I poliziotti, arrivati in via San Pietro ad Aram, hanno visto un uomo che stava minacciando una donna con una pistola per rapinarla. Hanno quindi subito disarmato e bloccato l’uomo, accertando che la pistola era una replica senza tappo rosso e cartucce.

    Lo straniero, con precedenti e irregolare sul territorio nazionale, e’ stato arrestato per tentata rapina aggravata. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE