Francesco Totti e Ilary Blasi si separano: finisce il matrimonio da favola

SULLO STESSO ARGOMENTO

Roma. Sembrava non dovesse finire mai, almeno a giudicare dalle smentite arrivate a febbraio scorso dopo la notizia della separazione. E invece tra Francesco Totti e Ilary Blasi sembra sia davvero finita. L’indiscrezione dell’imminente separazione pubblicata da Dagospia oggi verrà confermata o smentita (la suspance è d’obbligo) da un comunicato congiunto alle 19 di oggi 11 luglio.

In serata, infatti, la coppia dovrebbe annunciare ufficialmente la separazione consensuale. Tra l’ex capitano della Roma e la conduttrice sembra finito l’amore e il matrimonio.

Francesco Totti e Ilary Blasi si sono sposati il 19 giugno del 2005, 17 anni fa. Da allora i due sono sempre stati l’emblema della coppia e della famiglia perfetta con i loro tre figli. A febbraio le prime indiscrezioni su una possibile rottura tra ‘er pupone’, così viene chiamato l’ex capitano della Roma, e la bellissima conduttrice.



    Una notizia che i due si affrettarono a smentire con post sui social e comunicati stampa.

    Cinque mesi dopo arriva di nuovo la notizia della separazione ed il web impazzisce.

    Per stasera alle 19 è atteso un comunicato stampa nel quale la coppia proverà a spiegare l’evoluzione del loro rapporto di coppia.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Dal 2020 al 2024, si sono verificati 302 suicidi nelle carceri italiane. La Lombardia è stata la regione con il numero più elevato di suicidi in carcere negli ultimi anni (48), seguita dalla Campania (33). Questi dati sono stati resi noti in occasione dei presidi organizzati in 50 città italiane,...
    Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. Sabato 20 torna l’iniziativa Il sabato dei depositi, aperture straordinarie del terzo sabato del mese, con una visita...
    Rosario D'Onofrio, ex procuratore capo dell'Associazione Italiana Arbitri (AIA), è stato condannato a Milano a una pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione nell'ambito di un'indagine su un presunto maxi traffico internazionale di droga. La sentenza è stata emessa dal giudice Lidia Castellucci, che ha inflitto complessivamente...
    “Maria Calì, ancora negli ultimi mesi, ricordava con molta nostalgia gli anni fecondi trascorsi al Suor Orsola, un contesto nel quale aveva trovato stimoli rilevanti per la sua produzione scientifica e aveva proficuamente lavorato nel forgiare una nuova generazione di storici dell’arte che ne hanno particolarmente apprezzato il rigore...

    IN PRIMO PIANO