Aggiornato -

15 Agosto 2022 - 07:23

Aggiornato -

lunedì 15 Agosto 2022 - 07:23
HomeCronacaCronaca di NapoliCapri, recuperata la salma del turista americano scomparso

Capri, recuperata la salma del turista americano scomparso

Sono durate quasi 10 ore a Capri le operazioni di recupero del corpo senza vita del turista americano Adam Gabriel Kreysar. Era arrivato sabato mattina a bordo uno yacht proveniente da Viareggio e la due […]
google news

Sono durate quasi 10 ore a Capri le operazioni di recupero del corpo senza vita del turista americano Adam Gabriel Kreysar. Era arrivato sabato mattina a bordo uno yacht proveniente da Viareggio e la due giorni a Capri doveva essere una delle tappe più ambite dalla famiglia statunitense. Ma invece si è trasformata in un incubo iniziato sabato pomeriggio quando l’uomo ha detto a sua moglie ed agli amici di rientrare a bordo perché lui voleva regalarsi una passeggiata a monte Tiberio per visitare i resti della villa romana di Villa Jovis.

Una lunga e ripida passeggiata, che dalla Piazzetta quasi come un lungo rettilineo riconduce all’ingresso degli scavi che lo straniero voleva visitare prima di lasciare Capri. Ma qualcosa deve essere andato storto perché l’uomo non è mai arrivato a Villa Jovis pur essendo stato avvistato lungo la strada dove ha chiesto informazioni sulla direzione da prendere, ma invece è entrato a Parco Astarita dove il cancello era ben chiuso sin dall’orario di chiusura le 14.

Lo straniero probabilmente credendo di essere arrivato ha scavalcato il muretto di cinta precipitando nel basso. Al calar delle tenebre infatti è scattata però la paura da parte della moglie, familiari ed amici che lo attendevano a bordo e soprattutto quando si sono accorti che il telefono era spento ed era impossibile rintracciare col Gps. I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania, allertati dalla moglie, hanno iniziato a perlustrare la zona e i sentieri che portano a monte Tiberio.

Le ricerche sono scattate immediatamente nonostante le tenebre e sono riprese all’alba della domenica con un’intensa operazione combinata dalle forze dell’ordine, via mare, via terra e via cielo. Un’intensa operazione che non ha portato però nessun risultato, risultato però che si è avuto stamattina quando è stato inviato nella zona un elicottero AB212 del 6 Reparto Volo della Polizia di Stato con un tecnico Cnsas a bordo che ha perlustrato la zona a valle del Parco Astarita, un parco pubblico attrezzato dove dall’alto dell’elicottero è stato avvistato il corpo dell’uomo. L’azione aria-terra ha visto una squadra di tecnici e sanitari del Cnsas recarsi sul luogo comunicato dall’elicottero, individuando dove fosse la salma del turista. Dopo aver ricevuto tutte le autorizzazioni necessarie dal medico legale e dal magistrato, il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania ha provveduto, mediante manovre di corda, al recupero della salma fino al belvedere soprastante.

Vincenzo Scarpa
Vincenzo Scarpahttps://www.cronachedellacampania.it
Vincenzo Scarpa, Giornalista Pubblicista per Cronache della Campania e Studente di Scienze Politiche all'Università di Napoli Federico II. Appassionato di qualsiasi tipo di sport, ama scrivere e parlare principalmente di calcio

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Leone fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 15 agosto è quello del Leone Ariete Il meglio che potreste desiderare, perché al fascino oggi si unisce un’invidiabile dialettica:...

Napoli, Vincenza Donzelli muore per complicazioni post parto

E' una tragedia che ha colpito nel bel mezzo delle festività di Ferragosto il mondo della cultura di Napoli. Vincenza Donzelli, 43 anni, operatrice culturale...

Sorrento, giovani ubriachi alla guida: ritirate 9 patenti

Sorrento. Contrasto della guida in stato d’ebrezza e alterazione da stupefacenti. Stanotte in Piazzale del Lauro a Meta di Sorrento, località ad alta densità turistica...

Il Teatro San Carlo a Napoli è aperto ai visitatori per tutto il mese di agosto,

Il Teatro San Carlo a Napoli e' aperto ai visitatori per tutto il mese di agosto, Ferragosto compreso. I dati registrati fino ad oggi contano...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita