Trattamenti estetici: quali sono i più richiesti per l’estate

SULLO STESSO ARGOMENTO

Con l’arrivo del caldo e della bella stagione, non si vede l’ora di andare al mare ma con la prova costume arriva il momento in cui ci si pente di non aver avuto costanza, durante l’inverno, con palestra e sport.
Si notano gli inestetismi che ci mettono non proprio a nostro agio, desiderando una bacchetta magica per eliminarli per sempre.
La fata turchina nella realtà non può essere d’aiuto, ma rivolgersi ad un buon centro estetico a Napoli può essere sicuramente di aiuto.

I Trattamenti estetici corpo con macchinari

Per essere sicuri di affidarsi a mani competenti che possano indicare il percorso più adatto al proprio caso è bene affidarsi ad un centro di medicina estetica avanzata poiché utilizzano, per effettuare i trattamenti, solo macchinari medicali di altissimo livello tecnologico. Si tratta di apparecchi che, visto il livello tecnologico, riescono ad eguagliare in termini di risultati quello che prima si otteneva con la chirurgia, il tutto però, in maniera non invasiva e non chirurgica, riuscendo a porre rimedio ad un inestetismo in totale sicurezza per la salute.

 Trattamenti dimagranti efficaci

I trattamenti di estetica avanzata sono perfetti per aiutare ad eliminare grasso localizzato, attenzione, non devono essere intesi come sostitutivi di uno stile di vita sano, possono però aiutare a velocizzare l’eliminazione del grasso localizzato in quei punti in cui spesso risulta difficile perderlo, come l’addome, cosce, culotte de cheval o maniglie dell’amore.



    Il trattamento più adatto a questo scopo è la criolipolisi che, come suggerisce il nome, utilizza il freddo per contrastare l’accumulo di grasso.

    La criolipolisi è considerata una vera e propria liposuzione non chirurgica, il grasso localizzato viene trattato attraverso l’uso del freddo. Il freddo progressivo e controllato porta ad un congelamento delle cellule adipose, gli adipociti, che si trovano nei tessuti sottocutanei.
    Il congelamento delle cellule innesca in maniera naturale il processo di lisi, ovvero di disgregamento.
    Il processo infiammatorio che ne deriva porta, come conseguenza, ad una naturale digestione delle cellule, attraverso il sistema linfatico dalle due alle otto settimane.

    Il trattamento dura circa 60 minuti, durante i quali si deve rimanere fermi sul lettino. Non comporta controindicazioni, se non un leggero arrossamento della parte trattata, in casi di pelle particolarmente delicata la comparsa di piccole ecchimosi che spariscono nel giro di pochi giorni.

    Tra una seduta e l’altra devono passare almeno 40 giorni, per dare il tempo al corpo di eliminare le cellule morte.

     Criolipolisi: il trattamento estetico più trendy del momento

    La criolipolisi è un trattamento al momento molto apprezzato proprio per gli ottimi risultati che si ottengono. Il consiglio è sempre quello di effettuarlo in un centro altamente specializzato. Per la scarsa invasività e per l’avvicinarsi dell’estate è tra i più richiesti nella provincia di Napoli al momento. Può essere effettuato durante tutto l’anno e non lascia cicatrici o segni di alcun tipo sul corpo.

     Macchinari estetici per la cellulite

    Per trattare invece l’annoso problema della cellulite si possono raggiungere ottimi risultati con il Velashape, anch’esso non invasivo che sfrutta la tecnologia Elos.Questa è una combinazione di diverse tecnologie:

    • radiofrequenza bipolare
    • luce infrarossi
    • aspirazione vacuum
    • massaggio meccanico.

    Un trattamento sicuro, che si può effettuare durante tutte le stagioni, che riesce a lavorare sia sugli strati superficiali che su quelli più profondi andando a ridurre in maniera considerevole gli strati adiposi.

    Anche in questo caso è lo stress termico, anche se di ben altro tipo, a causare la disgregazione degli strati adiposi, portando le cellule a disgregarsi e ad essere eliminate dall’organismo nel giro di poche settimane.

    Rimodellare il corpo con EMS Magnus

    Un  trattamento corpo che può essere anche eseguito dopo criolipolisi o velashape, a completamento di un percorso di dimagrimento, è l’EMS Magnus, perfetto per chi fa fatica a tonificare addome o glutei.

    Le onde elettromagnetiche inducono sul tessuto muscolare oltre tremila contrazioni muscolari, favorendo la disgregazione del grasso e tonificando il muscolo.

    Eseguito da solo o dopo altri trattamenti è il modo perfetto per ritrovare tonicità nei punti critici.


    Grazie alla medicina estetica la tecnologia diventa una grande alleata per la bellezza e il benessere tutto l’anno ma ancora di più in vista dell’estate per arrivare in spiaggia più sicuri di sé!


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO