Sant’Antonio Abate, arrestato 43enne beccato al bar alle 4 di mattina

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sant’Antonio Abate. Mancano pochi minuti alle 4 del mattino e i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Castellammare di Stabia percorrono le strade di Sant’Antonio Abate. In un bar di via Roma una persona che “conoscono”. I militari entrano nell’attività commerciale e fermano l’uomo al bancone.

Si tratta di Giovanni Sullo*, 43enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Tutto normale se non fosse che l’uomo invece di essere al bar doveva stare a casa perché sottoposto agli arresti domiciliari dallo scorso 11 aprile. Una distanza, quella da casa al bar, di soli 750 metri ma che al 43enne sono costate le manette per evasione. L’arrestato è in attesa di giudizio.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

Tragedia sfiorata intorno alle 5 di stamane. Evacuato un edificio

Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE