Seguici sui Social

Area Stabiese

Due pusher arrestati a Sant’Antonio Abate e Palma Campania

PUBBLICITA

Pubblicato

il



Due pusher arrestati a Sant’Antonio Abate e Palma Campania nel corso di controlli anti droga dei carabinieri del comando provinciale di Napoli.

Dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio Alfonso Rosanova, 55enne di Sant’Antonio Abate, arrestato dai Carabinieri della locale stazione. Durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 875 grammi di marijuana e 170 euro in contante, verosimilmente frutto dell’attività di spaccio. Sotto sequestro anche materiale vario per il confezionamento. Rosanova è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Rimanendo nell’area stabiese, i carabinieri della sezione operativa locale hanno sequestrato 3 involucri contenenti complessivamente 58 grammi di cocaina. La droga era occultata in una cassetta di contatori elettrici all’interno del rione “Moscarella”.

LEGGI ANCHE  Napoli, sorpresi a spacciare a Scampia: arrestati in due

I militari della stazione di Palma Campania hanno arrestato per spaccio di stupefacenti Ernesto Nunziata, 48enne del posto, già noto alle forze dell’ordine Durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 15 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e 85 euro in banconote di piccolo taglio. E’ ora ai domiciliari in attesa di giudizio.


Continua a leggere
Pubblicità

Area Stabiese

S.Antonio Abate, 14enne in sella a scooter vede i carabinieri e scappa: inseguito e denunciato

Pubblicato

il

S.Antonio Abate, 14enne in sella a scooter vede i carabinieri e scappa: inseguito e denunciato

Ieri sera i carabinieri della compagnia di Castellammare di stabia hanno setacciato le strade di sant’antonio abate e di santa maria la carità. Durante le operazioni, i Carabinieri della stazione di sant’antonio abate hanno notato un ragazzo alla guida di uno scooter e gli hanno intimato l’alt. Il giovane, poi rivelatosi un 14enne incensurato del posto, non si è fermato ed è nato un inseguimento.

LEGGI ANCHE  Napoli, ragazza accoltellata dall'ex: il gip conferma il carcere per il 17enne

I militari dell’arma lo hanno bloccato facilmente poco dopo. Lo scooter era già stato sottoposto a fermo amministrativo ed era senza l’assicurazione. Il 14enne – che non aveva mai conseguito la patente – è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, sanzionato per la violazione delle norme anti-contagio ed affidato ai genitori.

Continua a leggere

Le Notizie più lette