Napoli, la confessione choc del ragazzo che ha ucciso la mamma: “Cosa ho fatto andrò all’inferno”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, Una furia omicida inspiegabile per un banale litigio per la ricarica di 100 euro alla Playstation.

In un attimo la discussione è degenerata e quel ragazzo tranquillo di 17 anni di origini lituane adottato anni fa dalla dottoressa Filomena Galeone, ha afferrato un coltello da cucina e le ha inferto ben 30 coltellate.

Poi è uscito fuori al balcone e ha inscenato un tentativo di suicidio urlando: “Mamma si è uccisa, ora sta sul letto e non respira più. Ho cercato di fermarla, ma non ci sono riuscita”.

    La scena è stata ripresa da alcuni passanti mentre altri hanno avvertito le forze dell’ordine. La scena che si è posta davanti alla polizia entrata in casa con l’ausilio dei vigili del fuoco che hanno dovuto mettere una scala.

    Poi una volta portato via davanti al magistrato è crollato: “Non so cosa mi abbia preso, ho perso la testa perché mi stava sgridando per vari motivi… Che cosa ho fatto… andrò all’inferno. Volevo bene a mamma, ora come potrò vivere senza di lei?”.

    Il ragazzo è assistito dagli avvocati Ilaria Criscuolo e Flavio Ambrosino. Ha spiegato: “Mi ha sgridato perché avevo ricaricato di 100 euro la mia Play Station senza il suo permesso. Mamma era generosa e non lo diceva per i soldi. Io ho risposto che l’avevo fatto perché finita la scuola ho molto tempo libero e non pensavo lei si arrabbiasse”.

    Ora è rinchiuso nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei in attesa dell’udienza di convalida davanti al gip.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Napoli, nigeriano fermato mentre tenta di violentare una donna

    Un uomo di nazionalità nigeriana è stato fermato dagli agenti della polizia municipale di Napoli mentre cercava di compiere un'aggressione sessuale. L'episodio si è verificato in via Marchese Campodisola, vicino a piazza Bovio, dove il sospetto stava molestando una donna. I cittadini che hanno assistito alla scena hanno  avvertito la...

    Eboli, morto anche l’anziano coinvolto nell’incidente costato la vita ai due carabinieri

    E' morto l'anziano coinvolto nell'incidente stradale lungo la statale tra Eboli e Campagna della scorsa settimana in cui morirono i due carabinieri: l’appuntato scelto Francesco Ferraro, 27 anni, e il maresciallo Francesco Pastore di 25, entrambi pugliesi. Il 75enne Cosimo Filantropia era ricoverato in gravi condizioni dalla notte dell'incidente. E...

    Napoli, inchiesta sul vessillo del figlio del boss durante la processione dei Fujenti

    E' stata aperta un'inchiesta per risalire ai responsabili che durante la processione dei Fujenti della Madonna dell'Arco nei giorni scorsi al rione Traiano hanno alzato il vessillo di Fortunato Sorianiello, detto Foffy ucciso nel 2014 da un clan rivale in un agguato mentre si trovava in un salone di...

    Oroscopo di oggi 15 aprile 2024

    Oroscopo di oggi 15 aprile 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile): Potresti sentirti particolarmente energico ed entusiasta oggi. Questa è una grande giornata per iniziare nuovi progetti o per fare progressi significativi nei tuoi obiettivi attuali. La tua creatività sarà al top,...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE