HomeAttualitàItaliaCatania, ha confessato la mamma della piccola Elena Del Pozzo

Catania, ha confessato la mamma della piccola Elena Del Pozzo

google news

Catania. Ha confessato la madre di Elena Del Pozzo, la bambina di quasi 5 anni, che secondo un suo primo racconto sarebbe rapita ieri sera a Tremestieri, da tre uomini incappucciati.

È stata la stessa madre della bambina a segnalare il luogo dove la piccola era sepolta, in via Turati, a MascaluciaIl corpo senza vita di Elena, è stato ritrovato in un appezzamento di terreno che si trova nelle vicinanze dell’abitazione della madre della bambina. Si tratterebbe di un terreno incolto.

La madre della piccola Elena, scomparsa ieri e trovata cadavere stamane, in un campo incolto a Mascalucia, vicino a casa, “stanotte ha subito un lungo interrogatorio e le erano state contestate varie incongruenze. Stamattina ha fatto ritrovare il cadavere – ha spiegato il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro – e adesso stiamo raccogliendo le sue dichiarazioni presumibilmente confessorie”.

“Attendavamo con grande speranza e trepidazione l’epilogo positivo del sospetto rapimento della piccola Elena Del Porto. Ma la triste notizia è che la piccola Elena, non era stata rapita e la madre crollata in pianto ha portato i militari nel luogo dove aveva nascosto il corpo della bambina. E’ una notizia sconvolgente anche se aspettiamo maggiori dettagli su una vicenda dolorosa e tragica”.

Lo ha detto don Fortunato Di Noto, fondatore di Meter, associazione a tutela dei minori, che poi aggiunge: “Non ho più parole sono particolarmente paralizzato emotivamente e fatico a elaborare pensieri e ragionamenti. I bambini soppressi e eliminati e aggiungo abusati, sono la piena e manifesta situazione non solo delle fragilità umane, ma della disumana follia di un potere oppressivo e soppressivo del mondo degli adulti che non sanno gestire la rabbia o il loro fallimento e che cancellano come un file la vita dei bambini. Un fallimento che ci interpella per offrire punti certi di riferimento di aiuto nelle conflittualità genitoriali e nelle tragedie che si consumano dentro le mura domestiche”.

La disperazione del padre della piccola Elena

Il padre di Elena ha appena lasciato il luogo nel quale è stato ritrovato il corpo della figlia. L’uomo si sarebbe recato sul posto insieme alla sua nuova compagna. Avrebbe mostrato la sua disperazione davanti ai Carabinieri.Il padre e la madre della bambina non stavano più insieme da un po’.

La casa dove viveva la coppia si trovava a circa 400 metri dal luogo nel quale è stato ritrovato il cadavere della bambina.Il cadavere, secondo una primissima ricostruzione, sarebbe stato sotterrato in parte. Sul posto è arrivato il comandante del reparto provinciale di Catania. In corso rilievi da parte del reparto scientifico.

Redazione Cronache
Redazione Cronachehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Musica&Parole 2022, eventi live in Parco Archeologico di Paestum e Velia

Il Parco Archeologico di Paestum e Velia, siti UNESCO dal 1998, si prepara a riaprire le porte delle due aree archeologiche in orario serale,...

Camorra, Paranza dei Bambini ridotta la condanna alla moglie del ras Buonerba

Camorra, condanna ridotta per la moglie del ras Giuseppe Buonerba di Forcella. I giudici della quarta sezione della Corte di Appello di Napoli (presidente Roberto...

Meteomar Napoli e Campania previsioni oggi 30 Giugno

Il bollettino del Mare a Napoli Meteomar Campania e Meteomar Salerno

Campania Teatro Festival, ventiduesima giornata

Proseguono gli appuntamenti della quindicesima edizione del Campania Teatro Festival, diretta da Ruggero Cappuccio, realizzata con il forte sostegno della Regione Campania e organizzata...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita