HomeCampaniaCaserta, allevatori di bufale annunciano tre settimane di mobilitazione

Caserta, allevatori di bufale annunciano tre settimane di mobilitazione

google news
caserta allevatori bufale
foto di repertorio

Caserta. “Non abbiamo più tempo da perdere, servono responsabilità e un coinvolgimento pieno del territorio. Mentre Brucella e Tbc continuano ad estendersi, la Regione Campania non riesce ancora a mettere in campo un Piano credibile e condiviso, la crisi delle aziende diventa insopportabile, su Terra di Lavoro cala una cappa di piombo che sta pregiudicando il futuro”.

Così il coordinamento unitario in difesa del patrimonio bufalino annuncia tre settimane straordinarie di mobilitazione che verranno presentate domani, 21 giugno, nel corso di una conferenza stampa in programma alle 11 nel centro Don Milani, nella sede della Nco a Castel Volturno (Caserta). Verrà divulgato e illustrato il documento inviato al presidente del Consiglio regionale della Campania e ai capigruppo con la richiesta di intervento urgente e di incontro “vista la evidente difficoltà della giunta regionale a mettere in campo un Piano credibile e condiviso e il pantano istituzionale in cui si è arenata l’iniziativa regionale mentre avanza la crisi per il comparto e si estendono i focolai di infezione”.

Al Consiglio regionale, in particolare, il Coordinamento chiede di “assumere la piena responsabilità anche perché il Piano contro la Brucellosi e la Tbc è un vero e proprio atto di programmazione e dunque va riportato alla responsabilità istituzionale che compete direttamente al Consiglio”.

Le tre settimane di mobilitazione partono domani, 21 giugno, per concludersi il 13 luglio a Roma. Si terrà, in particolare, una serata di protesta, in programma il 22 giugno ad Aversa tra le 20 e le 23:30, in piazza Don Diana, dove sarà allestito uno spazio con trecento loculi (le trecento aziende già chiuse), 33 sedie vuote (le aziende che hanno avuto l’ordine di abbattimento totale della stalla e che si stima possano chiudere nel breve periodo) e uno schermo gigante per ospitare un’assemblea con l’invito ai sindaci, agli eletti, alle organizzazioni e ai cittadini per chiedere alla Regione Campania “l’apertura di un tavolo di confronto partecipato credibile e realmente trasparente” e per lanciare la campagna nazionale di sostegno alla vertenza degli allevatori.

A. Carlino
A. Carlinohttps://www.cronachedellacampania.it
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Cancro fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 29 giugno è quello del Cancro Ariete Situazione del tutto diversa per chi ha appena iniziato una storia d’amore che...

Superenalotto, realizzati due 5 da 113mila euro. TUTTE LE QUOTE

Nessun '6' né '5+1' al concorso di oggi del Superenalotto. Sono stati realizzati due '5' che vincono 113.105 euro ciascuno. Il jackpot a disposizione...

Napoli, Manfredi: “Puntiamo a recuperare aree per nuove spiagge”

Napoli. "Le spiagge a numero chiuso di accesso sono una richiesta che ci e' venuta dall'Autorita' Portuale, che ha competenze sul demanio marittimo. C'e'...

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza

Dall’inganno con trattativa dall’estero alle finte offerte, come riconoscere le truffe da evitare. Quasi 7 italiani su 10 nel mirino dei ladri di dati...

CRONACHE TV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita