Napoli, somministra alcolici a un minore: locale chiuso per 15 giorni

Napoli, somministra alcolici a un minore: locale chiuso per 15 giorni in largo San Giovanni Maggiore a Pignatelli. Il Questore di Napoli, su proposta della Polizia Municipale – Dipartimento Sicurezza – Servizio Polizia Locale – Tutela Emergenze Sociali e Minori di Napoli, ha disposto la sospensione per 15 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di […]

google news
somministra alcolici a un minore
Foto archivio

Napoli, somministra alcolici a un minore: locale chiuso per 15 giorni in largo San Giovanni Maggiore a Pignatelli.

Il Questore di Napoli, su proposta della Polizia Municipale – Dipartimento Sicurezza – Servizio Polizia Locale – Tutela Emergenze Sociali e Minori di Napoli, ha disposto la sospensione per 15 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un locale in largo San Giovanni Maggiore a Pignatelli.

In particolare, nella serata dello scorso 26 febbraio gli agenti della Polizia Locale, durante i servizi di controllo predisposti nelle aree della “movida”, avevano denunciato un dipendente del bar per aver venduto un drink a base di vodka ad una 15enne alla quale non era stato richiesto il documento d’identità nonostante i caratteri somatici ne evidenziassero la minore età.

LEGGI ANCHE  Posillipo, lite tra vicini di casa con spari, un ferito e un ricercato

Inoltre, durante le fasi del controllo, altri due dipendenti avevano inveito contro gli operatori ostacolando la loro attività istigando anche diversi avventori e passanti ad assumere la stessa condotta; pertanto, entrambi erano stati denunciati per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la sicurezza pubblica.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Portici arrestato 60enne: nascondeva armi e droga in casa

Operazione della polizia nella case popolari di via Dalbono a Portici, recuperate 3 pistole, quasi 25o proiettili e due chilogrammi di droga

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico

Softlab Marcianise, Marino (Ugl): ‘Dal Tavolo di crisi al MISE non arrivano risposte convincenti’

La protesta di Luigi Marino della Segreteria Nazionale Ugl Metalmeccanici sulla vertenza Softlab Marcianise

Napoli, spaccia nei giardinetti di piazza Garibaldi: arrestato

I Falchi della Squadra Mobile di Napoli hanno catturato un 31enne della Costa d’Avorio

IN PRIMO PIANO

Pubblicita