Soluzioni semplici per alleviare i sintomi legati all’artrite

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il termine artrite viene solitamente utilizzato per descrivere tutta quella serie di condizioni che ricomprendono dolore e stati infiammatori a livello articolare che a lungo andare portano a un deterioramento dei tessuti, rigidità e difficoltà motorie. Possiamo distinguere tra osteoartrite, che è una patologia degenerativa i quali sintomi tendono a peggiorare col passare del tempo, e artrite reumatoide, che è invece una malattia autoimmune che tende a cronicizzarsi e a concentrarsi in varie parti del corpo. A prescindere dalla loro origine, si tratta di condizioni che comportano stati fastidio spesso invasivi e difficili da gestire, e che richiedono delle soluzioni appropriate, che però devono provenire dal proprio medico curante. Esistono però dei rimedi, spesso facili da mettere in pratica e senza controindicazioni, che si sono dimostrati particolarmente efficaci nel trattamento dei sintomi legati all’artrite.
Passiamone in rassegna qualcuno.

 

1. Perdita di peso e alimentazione sana

Il peso corporeo può avere un ruolo importante sui sintomi legati all’artrite. Ogni chilo in più mette non fa che aumentare la pressione a cui le articolazioni – soprattutto quelle delle ginocchia, dei fianchi e dei piedi – vengono sottoposte. Per questo motivo agire a livello dietetico per evitare l’obesità è fondamentale per limitare l’incidenza di effetti che alla lunga comportano una limitazione della qualità di vita del soggetto. Un’alimentazione ricca di frutta e verdura ha un effetto diretto sul sistema immunitario e permette di avere un’alta quantità di antiossidanti capaci di aiutare a ridurre le infiammazioni e ad eliminare i radicali liberi.

    2. Attività fisica

    L’errore che spesso accomuna chi ha a che fare coi sintomi dell’artrite, è quello di evitare di muoversi per non peggiorare il quadro clinico. Nulla di più sbagliato. L’attività fisica permette in primis di migliorare le condizioni dell’organismo, aiutandolo a tenere sotto controllo l’aumento di peso. In seconda battuta, allenarsi tramite opzioni a basso impatto, come la camminata, gli sport in piscina o il ciclismo, permette alle articolazioni di preservare la propria flessibilità e di tonificare i muscoli, con un aumento del supporto in quelle aree più sollecitate.

    3. Olio di cannabis

    Come detto, i trattamenti contro l’artrite si concentrano solitamente sulla limitazione del dolore e sul miglioramento delle condizioni delle articolazioni per incidere sul loro funzionamento. In uno studio, sono stati messi in evidenza gli effetti benefici dell’olio di cbd in italia sugli stati dolorosi e sulla capacità di riposo in soggetti affetti da artrite reumatoide. E a livello locale, in seguito a trattamento topico attraverso un gel a base di olio di cannabis di un gruppo di pazienti affetti da osteoartrite, si è giunti all’importante sospensione dell’uso di antidolorifici e antinfiammatori durante il periodo di studio. I dati raccolti a livello scientifico non possono essere considerati definitivi, ma gli effetti benefici di questa sostanza per chi soffre di artrite sono evidenti. 

    4. Le proprietà della curcuma

    La curcuma è una spezia ricavata dalla radice dell’omonima pianta, usata nella tradizione indiana sia a livello culinario che per la creazione di soluzioni naturali contro gli stati dolorosi. Si tratta di un prodotto diffusissimo anche dalle nostre parti che permette di ottenere effetti antiossidanti e antinfiammatori grazie alla curcumina, un composto chimico presente all’interno del prodotto.

    5. Terapia caldo-freddo

    Questo tipi di approccio si è rilevato particolarmente adatto contro il dolore e le infiammazioni legate all’artrite. Le opzioni per riscaldare le parti più colpite da questa condizione ricomprendono l’uso di particolari coperte o il sottoporsi a lunghe docce per alleggerire la rigidità accumulata durante la giornata. Anche la capsaicina, una sostanza presente nei peperoncini piccanti, può essere usata per la creazione di pomate da usare a livello topico per riscaldare e per lenire il dolore. Il raffreddamento delle articolazioni è invece utile ad alleviare gli stati dolorosi, il gonfiore e le infiammazioni. Per ottenerlo si possono usare degli impacchi di ghiaccio, evitando di applicarli direttamente sulla parte interessata.



    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE