Portici, il sindaco Cuomo apre al Movimento Cinque Stelle

SULLO STESSO ARGOMENTO

Portici. Il sindaco Cuomo apre al Movimento Cinque Stelle in vista della tornata elettorale? “Una mossa che sa di strumentale. Dal Pd, ai tanti nostri inviti, al confronto sui temi, sui programmi e sui progetti non abbiamo mai ricevuto risposta ma noi per il bene di Portici e dei porticesi siamo da sempre pronti al dialogo”

Il sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, ha rilasciato una serie di dichiarazioni agli organi di stampa con cui ribadisce la possibilità di un confronto con il Movimento Cinque Stelle locale in vista della tornata elettorale del 12 giugno. Ci sembra strano. Ha dichiarato più volte in questi anni che con il M5S non vuole fare alcuna coalizione. Con il Sindaco Cuomo siamo distinti e distanti sul piano politico.

“L’obiettivo del Movimento Cinque Stelle è stato sempre quello del dialogo e del confronto – sottolinea il capogruppo Alessandro Caramiello – ma dal Partito Democratico di Portici abbiamo sempre trovato le porte chiuse. Negli ultimi mesi sono stati numerosi gli inviti al confronto rigorosamente respinti. Nonostante ciò, siamo pronti, con tutto il fronte progressista a superare gli ostacoli e trovare un sindaco che ci possa unire anche con il PD.

    Immaginiamo – prosegue Caramiello – una figura non divisiva che unisca a livello locale la stessa alleanza che ha accompagnato il paese, con il governo Conte 2, nel periodo di pandemia e che ha portato in Italia 192 miliardi circa per il Piano di Ripresa e Resilienza”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman"...
    DALLA HOME

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman" e Alessandro Bigi, presidente dell'Ischia Calcio, sono tra gli indagati per un'inchiesta della Procura antimafia di Firenze su un presunto giro di riciclaggio di denaro. Secondo gli inquirenti, Bigi e Kamami, un albanese di 40 anni, sarebbero i capi di un'organizzazione...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE