Napoli, nel ristorante di Posillipo 10 dipendenti in nero

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. I Carabinieri della compagnia di Bagnoli hanno effettuato un servizio a largo raggio volto al controllo delle attività commerciali. Durante le operazioni i militari della stazione di Posillipo insieme ai colleghi del nucleo ispettorato del lavoro di Napoli hanno denunciato a piede libero il titolare di un ristorante a via Ferdinando Russo.

Diverse le normative violate sulla sicurezza dei lavoratori. I militari hanno trovato all’interno del locale ben 10 lavoratori in nero e 2 di questi erano anche percettori del reddito di cittadinanza.

Sono stati segnalati all’Inps.
Per il 31enne titolare dell’attività commerciale oltre alla denuncia a piede libero anche sanzioni penali e amministrative per più di 100mila euro.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


 Avellino, paziente di Napoli risarcito di 45mila euro dall’ospedale Moscati

L'Ospedale Moscati di Avellino ha concordato di versare un risarcimento di 45mila euro per evitare una condanna giudiziaria in relazione a un caso di intervento inutile a cuore aperto su un uomo di cinquant'anni proveniente da Napoli. Lo Studio Associati Maior, che ha rappresentato il paziente, ha confermato che quest'ultimo...

Napoli, appello dei tassisti: ‘Subito un piano traffico serio’

L'associazione dei tassisti di base di Napoli ha inviato un appello al Comune per chiedere un piano traffico più efficace e duraturo. Nella lettera inviata ai vertici dell'amministrazione, si sottolinea l'importanza di adottare misure che permettano una circolazione più fluida, specialmente in vista delle festività del 25 aprile e del...

Napoli, in arrivo contatori digitali anti spreco acqua

Il Comune di Napoli sta introducendo nuovi contatori digitali, noti come smart meters, per monitorare il consumo d'acqua dei cittadini in maniera più efficiente. Questa iniziativa fa parte di un progetto di ammodernamento promosso dall'Azienda speciale del Comune, Abc, per migliorare i servizi legati all'acqua per i cittadini napoletani. Presentazione...

Nocera, truffa sui prodotti energetici: 10 indagati e sequestro beni per 40milioni di euro

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni, valori mobiliari ed immobili per un totale di circa 40 milioni di euro, notificando contemporaneamente un avviso di conclusione delle indagini preliminari a 10 persone. Tutte indagate per vari reati, tra cui...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE