Covid, 18.380 nuovi casi e 79 decessi in Italia: tasso di positività al 17,4%

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono 18.380 i nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, contro i 51.993 di ieri e, soprattutto, i 28.368 di lunedi’ scorso. I tamponi processati sono 105.739 (ieri 334.224) per cui il tasso di positività sale al 17,4% (+1,8%) I decessi sono 79 (ieri 85): il numero totale delle vittime dall’inizio della pandemia diventa 161.766. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Le terapie intensive salgono a 411 (+8, con 39 ingressi del giorno), i ricoveri aumentano di 182 (per un totale di 9.940).

Salgono le ospedalizzazioni Covid nelle ultime 24 ore: +8 le terapie intensive per un totale di 411 e 39 nuovi ingressi. Netto aumento dei ricoveri in area medica con +182 pazienti e un totale di 9.940.

La regione con il maggior numero di casi è l’Emilia Romagna con 2.916, davanti a Lazio (1.986), Campania (1.946), Veneto (1.673) e Lombardia (1.614). Il numero totale dei casi è 15.730.676. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 27.704 (ieri 47.468) per un totale di 14.352.067. Gli attualmente positivi sono 9.195 in meno (ieri +4.700), 1.216.843 in tutto. Di questi, 1.206.492 sono in isolamento domiciliare.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

San Giovanni a Teduccio, sorpresi a bordo di un’auto di lusso con una pistola: arrestati

Nella notte appena trascorsa, gli agenti della Squadra Mobile di Napoli hanno svolto operazioni di controllo in via Luigi Volpicella, nel quartiere di San...

AstraDoc, a Napoli due film sull’America tra Trump e Biden con gli occhi dei registi italiani

Rassegna AstraDoc: Due Film Italiani Esplorano la Società Americana tra le Elezioni di Trump e Biden La XIV edizione di “AstraDoc - Viaggio nel...

Minaccia di gettarsi nel vuoto per evitare l’arresto a Sant’Angelo dei Lombardi

Una mattinata movimentata a Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, si è conclusa fortunatamente senza conseguenze, quando un uomo di 63 anni ha...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE