Nuove scosse di terremoto ai Campi Flegrei

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una serie di eventi sismici legati al bradisismo flegreo hanno interessato oggi l’area dei Campi Flegrei, in particolare quella a Sud-Ovest della Solfatara.

Undici gli eventi registrati dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano tra le ore 8,10 e le 10,48. L’evento di maggiore intensita’ si e’ avuto alle ore 10,14 di magnitudo 1,0 della scala Richter ad una profondita’ di 1910 metri, localizzato sulla linea di costa a confine tra Pozzuoli, localita’ La Pietra, e il quartiere napoletano di Bagnoli.

Questo evento, avvertito dai residenti della zona e dell’area del vulcano Solfatara, ha concluso una serie di sei scosse registrate nell’arco di 6 minuti, tutte di bassa energia. Non vengono finora registrati disagi o danni alla popolazione. In campo per le verifiche la Polizia Municipale e le squadre della Protezione civile locale.

    L’attivita’ sismica dovuta alla fase ascensionale del bradisismo e’ ripresa con una certa intensita’ dai primi giorni del nuovo anno. Oggi si sono registrati i nuovi eventi dopo due giorni di pausa seguiti ad una scossa di magnitudo 1,4 verificatasi all’alba di venerdi’ scorso.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE