Covid, allo Spallanzani il primo caso curato in Italia con Paxlovid

SULLO STESSO ARGOMENTO

All’Istituto Spallanzani il primo paziente in Italia curato con la pillola antivirale Paxlovid.

Si tratta di un uomo di 54 anni, con malattia cardiovascolare e Covid-19, sintomatico da 3 giorni.

Lo rende noto l’Istituto Spallanzani. Il farmaco Paxlovid è composto da un antivirale, il Nirmatrelvir, da un farmaco potenziante, il Ritonavir. La cura è composta da tre compresse la mattina e 3 la sera, per 5 giorni.

    La cura è composta da tre compresse la mattina e tre la sera, per cinque giorni. Ad annunciare l’arrivo del medicinale allo Spallanzani è stato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato sottolineando che “bisogna concentrare l’attenzione sulla fascia di età 40-49 anni, ovvero quella più numerosa per i non vaccinati”.

    “Il contrasto al Covid ci ha insegnato che il fattore tempo è essenziale, bene ha fatto l’Istituto Spallanzani a partire subito con i reclutamenti per la somministrazione del nuovo antivirale Paxlovid, un’arma in più che non sostituisce il vaccino. Nella giornata di domani si partirà anche negli altri centri regionali. Il Lazio è tra le Regioni che hanno le migliori performance nella copertura vaccinale, nella somministrazione degli anticorpi monoclonali e degli antivirali”, aggiunge l’assessore.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Continua il calo del covid in Italia: oggi all’11,2%

    Sul fronte della campagna di vaccinazione l’assessore ha ricordato che sono stati “superati i 12,8 milioni di vaccini complessivi, superate le 3,6 milioni di dosi booster effettuate, superato il 75% di copertura con dosi booster della popolazione adulta. Nella fascia pediatrica 5-11 anni sono oltre 130 mila i bambini con prima dose”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE