Napoli, Manfredi: ‘Patto con Governo consentirà al Comune di ripartire’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, Manfredi: ‘Patto con Governo consentirà al Comune di ripartire’. Lo ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, intervenuto a Radio24.

Il “Patto per Napoli” che sarà firmato da Governo e Comune di Napoli “fa parte di una manovra molto complessa che però consentirà al Comune di ripartire e di mettere in ordine non solo le casse, ma anche l’organizzazione amministrativa per realizzare gli obiettivi che ci siamo prefissi di buona amministrazione e di qualità dei servizi per i cittadini”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, intervenuto a Radio24.
“Non è un ripianamento di tutti i 5 miliardi di debiti – ha sottolineato Manfredi – sarei stato felicissimo se fosse così. In realtà è un contributo da parte del Governo che ci aiuta, insieme a manovre che noi facciamo sulla riscossione e sul patrimonio, a poter poi rimettere in equilibrio il bilancio del Comune. C’è anche una negoziazione con i vecchi creditori che hanno dei crediti molto vecchi e che verranno pagati subito tramite una transazione con una riduzione parziale dei loro crediti, ma si tratta di una massa debitoria non molto grande, intorno ai 300 milioni. La gran parte debito che ha il Comune è nei confronti dello Stato, dei mutui con Cassa Depositi e Prestiti”. 




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui



LEGGI ANCHE

Valorizzazione dei luoghi di culto e didattica attraverso l’arte a Napoli

La Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia (Safat) della Pontificia Facoltà Teologia dell'Italia Meridionale (Pftim) presenterà due importanti eventi presso l'Aula Magna della Pftim - Sezione San Luigi a Napoli. Convegno su "Oasi nelle città, recupero e valorizzazione dei luoghi di culto" L'8 marzo si terrà il convegno che tratterà del recupero e della valorizzazione dei luoghi di culto. L'evento sarà un'occasione per approfondire metodi innovativi per la didattica dell'arte e per discutere su...

San Cipriano d’Aversa, incendiano rifiuti pericolosi vicino al liceo Segre: arrestati

Due persone sono state sorprese mentre appiccavano un incendio a rifiuti pericolosi vicino al Liceo Scientifico Statale "Gino Segre" a San Cipriano d'Aversa, nel casertano. I due fermati, entrambi residenti nel casertano e di nazionalità rumena, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Casal di Principe durante un servizio di contrasto ai roghi di rifiuti. L'incendio si è verificato nel pomeriggio in via Circumvallazione, dove i carabinieri hanno individuato il fumo proveniente dall'incendio e hanno...

Tensione sull’A1: ultras del Lecce tentano agguato a tifosi Nocerina con bombe carta

Ieri sera si è verificata una situazione di alta tensione presso l'area di servizio di Teano, nel tratto casertano dell'A1, a causa delle azioni di circa un centinaio di tifosi del Lecce. Armati di bastoni, hanno causato disturbi lanciando fumogeni e bombe carta in attesa dell'arrivo dei sostenitori della Nocerina, con i quali già durante la mattinata si erano verificati problemi. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato della Questura di Caserta, pare che i...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE