E che Teatro…Lendi con la comicità di Lino D’Angiò e Alan De Luca

SULLO STESSO ARGOMENTO

E che Teatro…Lendi con la comicità di Lino D’Angiò e Alan De Luca: tre appuntamenti live ricchi di risate e musica

Tre esilaranti appuntamenti live ricchi di risate e musica. Dopo il successo televisivo nella scorsa primavera, Lino D’Angiò e Alan De Luca sono pronti a calcare nuovamente il palco del Teatro Lendi insieme al cast di artisti di “…e che Teatro!”.

Lo spettacolo, prodotto da Giofralus di Francesco Scarano e MusicaèManagement di Giovanni Oliviero, è in programma mercoledì 2, giovedì 3 e venerdì 4 febbraio con inizio alle ore 21:00.

    Un’allegra compagnia di artisti decide di occupare un teatro ormai fermo da mesi e abbandonato, con lo scopo di poter tornare in scena e finalmente esibirsi. Rappresentano generi artistici diversi, ma la loro amicizia li rende una compagnia teatrale unica! In una scena spartana con elementi trovati in un vecchio deposito si apprestano a riprendere il contatto con il pubblico. Una vecchia e rotta insegna luminosa con scritto “E che teatro!” diventerà il titolo del loro spettacolo. E che teatro ha un doppio significato: l’importanza dello stesso, ma anche, se detto in napoletano, una situazione piena di confusione. Da questa duplice chiave si dipana uno spettacolo che attraversa tutti i generi teatrali: dal monologo alla macchietta, dalla parodia al racconto, dalle imitazioni alla musica e alla poesia. Il pubblico viene accompagnato in una girandola di performance senza sosta. Con Lino D’Angiò e Alan De Luca ci sono: Claudia Federica Petrella, attrice pronta a mettersi in gioco in

    improbabili presentazioni; Amedeo Colella, professore di cultura napoletana, conoscitore di simpatici “paraustielli”; Giorgio Coccobello, un non più giovane ma divertente comico, con le sue allegre poesie; Pier Macchiè, formidabile musicista di strada, autore di strambe macchiette; Elena Vittoria, bella e coinvolgente sciantosa; Ciro Salatino, giovane e fantasioso showman; Morena Chiara, giovane cantante e turista brasiliana; gli Afroblue, eccezionale gruppo musicale capitanato dall’incredibile voce di Helen Tesfazghi. Il loro scopo è far rivivere il teatro…e che Teatro!
    La stagione del Teatro Lendi andrà avanti con l’atteso fuori abbonamento di San Valentino, che vedrà il ritorno di Gigi Finizio con lo spettacolo “Intimità” (13-14 febbraio 2022).
    Arriveranno poi Francesca Marini e Massimo Masiello in “Verso il mito Edit Piaf” (dal 23 febbraio 2022), Maurizio Casagrande in “A tu per tre” (dal 2 marzo 2022), Franco Ricciardi in “O Bbene & ‘O Mmale” (11 marzo 2022 / fuori abbonamento), Giovanni Esposito e Francesco Procopio in “Panni sporchi e coscienze da lavare” (dal 23 marzo 2022), Paolo Caiazzo in “Terroni si nasce” (dal 30 marzo 2022), Paolo Conticini in “La prima volta” (dal 27 aprile 2022).



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Avellino, scoperti telefoni e droga nella cella del boss

    La polizia penitenziaria ha effettuato una perquisizione straordinaria nella cella di un boss della camorra all'interno del carcere di Avellino, dove sono stati scoperti...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE