Nuovo record di morti covid in Campania: ben 63

SULLO STESSO ARGOMENTO

C’è da registrare un nuovo record di morti covid in Campania.

Sono infatti ben 63 quelli segnalati oggi nel bollettino dell’Unità di crisi della regione Campania. Sono 27 deceduti nelle ultime 48 ore; 36 deceduti in precedenza ma registrati ieri. E’ un segnale preoccupante perchè tra le vittime la maggior parte sono non vaccinati e molti under 40. Ovvero quelli più restii ad accettare il vaccino come cura al covid.

E in questo scenario saleanche l’indice di contagio in Campania: sono infatti 13.857 i nuovi casi di cui positivi all’antigenico 11.116 e al molecolare 2.741. I test sono 104.335 di cui antigenici 79.180 e molecolari: 25.155 . Ieri, a fronte di un numero di tamponi minori, il tasso di contagio era pari all’11,77%, oggi e’ 13.28%.



    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: De Luca conferma: “In Campania continuiamo a mantenere le mascherine

    Negli ospedali resta stabile il dato delle terapie intensive con 88 posti letto occupati (-1 rispetto a ieri); in aumento, invece, i ricoveri ordinari che salgono a 1404 (+13 rispetto a ieri).

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Dal 2020 al 2024, si sono verificati 302 suicidi nelle carceri italiane. La Lombardia è stata la regione con il numero più elevato di suicidi in carcere negli ultimi anni (48), seguita dalla Campania (33). Questi dati sono stati resi noti in occasione dei presidi organizzati in 50 città italiane,...
    Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. Sabato 20 torna l’iniziativa Il sabato dei depositi, aperture straordinarie del terzo sabato del mese, con una visita...
    Rosario D'Onofrio, ex procuratore capo dell'Associazione Italiana Arbitri (AIA), è stato condannato a Milano a una pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione nell'ambito di un'indagine su un presunto maxi traffico internazionale di droga. La sentenza è stata emessa dal giudice Lidia Castellucci, che ha inflitto complessivamente...
    “Maria Calì, ancora negli ultimi mesi, ricordava con molta nostalgia gli anni fecondi trascorsi al Suor Orsola, un contesto nel quale aveva trovato stimoli rilevanti per la sua produzione scientifica e aveva proficuamente lavorato nel forgiare una nuova generazione di storici dell’arte che ne hanno particolarmente apprezzato il rigore...

    IN PRIMO PIANO