Boschi tagliati in Irpinia, sanzioni e 6 denunce

SULLO STESSO ARGOMENTO

Venti mila metri quadrati di bosco ceduo ricadenti all’interno del Parco regionale del Partenio tagliati arbitrariamente da un’azienda boschiva. Lo hanno accertato le indagini dei carabinieri forestali di AVELLINO che hanno denunciato il titolare per distruzione di habitat all’interno di un sito protetto e deturpamento di bellezze naturali.

Nei suoi confronti e’ stata anche contestata una sanzione amministrativa di sei mila euro. L’area boschiva, collocata nel territorio del comune di Baiano (AVELLINO) si trova peraltro in una zona ad elevato rischio frana.

Nell’ambito delle azioni preventive e repressive per difendere il patrimonio boschivo, i militari hanno denunciato anche altre sei persone che nei comuni irpini di Lacedonia e Senerchia si sono rese responsabili di tagli e interventi in aree, rispettivamente, sottoposte a vincolo paesaggistico e del Parco regionale dei Monti Picentini.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto,...

DALLA HOME

Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto, spenta a soli 56 anni. Gaetano Di Vaio, produttore, attore, sceneggiatore e figura chiave del cinema napoletano degli ultimi vent'anni, si è spento dopo un grave incidente in scooter avvenuto la scorsa settimana. Nato a Piscinola, quartiere difficile di Napoli, Di...

In Campania allarme scommesse: la diffusione tra i giovani

Il primo posto per il gioco online in Italia è della Campania, che nel 2022 ha visto i cittadini spendere 10 milioni e 482.000 euro, pari a 1.874 euro a testa. Inoltre, la Campania è la prima regione italiana per conti online di gioco aperti, con oltre tre milioni di...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE