Napoli, alcol a minori: il questore chiude il locale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Il Questore ha disposto la sospensione per 15 giorni dell’attivita’ di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande per un bar in vico Carrozzieri a Monteoliveto, a Napoli.

Il 20 novembre la titolare del locale ed il barista erano stati denunciati dalla Polizia Locale per aver venduto alcolici ad un minore di 16 anni al quale non era stato richiesto il documento d’identita’. Nel settembre 2020 lo stesso provvedimento, con la sospensione per 5 giorni, era stato adottato nei confronti del locale, che aveva servito alcolici a due minorenni.

A maggio 2020 il bar era stato multato per aver violato l’obbligo di chiusura alle 23 previsto dall’ordinanza regionale allora in vigore.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

A Napoli lavavetri aggredisce automobilista che rifiuta il lavaggio: arrestato

Napoli. Un 26enne nigeriano senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri di Napoli per rapina aggravata, detenzione illegale di armi, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'uomo ha aggredito un automobilista al semaforo di via Nuova Marina e gli ha rubato lo smartphone dopo avergli frantumato lo specchietto...

A Napoli commercialista arrestato per peculato: si appropria di oltre 250 mila euro da beni immobili all’asta

Napoli. Su delega della Procura della Repubblica di Napoli, i militari del 2° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza hanno arrestato ai domiciliari un commercialista della provincia di Napoli. L'uomo è indagato per il reato di peculato. Le indagini hanno accertato che il professionista, in qualità di delegato alla...

CRONACA NAPOLI