Napoli. Salgono a 17 gli istituti comprensivi di NAPOLI che hanno aderito alla campagna vaccinale anti -19 rivolta ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni e all’interno dei quali sono stati allestiti dei centri vaccinali per la somministrazione delle dosi agli studenti.

L’ultimo aperto in ordine di tempo è l’hub nell’istituto Piscicelli, quartiere Arenella, inaugurato questa mattina alla presenza del vicesindaco e assessore all’istruzione del Comune di NAPOLI Mia Filippone. La percentuale di nella fascia 5-11 anni, ha spiegato Filippone, “a dicembre non superava il 5%, ora siamo al 17%”.

Filippone ha sottolineato come “le scuole dimostrino ancora una volta di avere piane attenzione e disponibilità nei confronti delle esigenze delle famiglie dei loro territori e come sempre sono in prima linea. In tanti hanno risposto all’appello prima della Regione e poi nostro del Comune. Se tutto va come deve, dovremmo avere nel giro 2-3 settimane almeno 20 hub vaccinali nelle scuole”.

E’ un segnale fortemente educativo dal punto di vista sociale che sia la scuola a inoculare vaccini”, un segnale rivolto “non solo ai bambini ma anche agli adulti che ancora non si sono vaccinati. E’ un atto apprezzabile per la valenza simbolica che la scuola rappresenta.

Il nostro obiettivo è quello di aiutare, favorire, spingere anche nella scuola la campagna vaccinale per fronteggiare la pandemia e tornare il prima possibile alla nostra normalità. Ne abbiamo bisogno tutti e soprattutto i più giovani. La scuola è stato il settore che più ha pagato le conseguenze del contagio da Covid”.



Arpac, in Campania è balneabile il 97% del mare

Notizia precedente

Napoli, alcol a minori: il questore chiude il locale

Notizia Successiva


Commenti

Rispondi


Ti potrebbe interessare..