Mugnano, fallimento Ctp, il sindaco Sarnataro lancia l’allarme: “I nostri territori rischiano di rimanere isolati”

Fallimento Ctp, il sindaco di Mugnano Luigi Sarnataro lancia l’allarme: “I nostri territori rischiano di rimanere isolati”

fallimento ctp sarnataro
sarnataro sindaco di mugnano
google news

Fallimento Ctp, il sindaco di Mugnano Luigi Sarnataro lancia l’allarme: “I nostri territori rischiano di rimanere isolati”. Esprime preoccupazione il primo cittadino per l’intera vicenda legata al fallimento della CTP, azienda che serve con i suoi autobus anche il territorio di Mugnano.

“Per prima cosa esprimo solidarietà a tutti i dipendenti dell’azienda che stanno vivendo da mesi una situazione difficile – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – Ma ciò che mi preoccupa maggiormente come amministratore è che conlusasi la vicenda giudiziaria i territori a ridosso del Comune di Napoli rischiano di restare senza un serio ed efficiente servizio di trasporto pubblico su gomma.

Già negli ultimi anni i nostri territori sono stati pesantemente penalizzati da un servizio di trasporto sempre più altalenante, con pesanti ripercussioni sui cittadini che quotidianamente si recano nel capoluogo per motivi di lavoro o di studio”.

L’amministrazione comunale dal canto suo ha già istituito da alcuni anni ben due linee di navette che collegano la città con la metro di Chiaiano. “Abbiamo cercato – spiega l’assessore al ramo Carmen Ausilio – di integrare il servizio di trasporto pubblico, istituendo ben due linee. È evidente che però da sole non bastano e resta necessario un trasporto pubblico di più ampio respiro, soprattutto in questo momento di pandemia in cui non ci possiamo permettere mezzi sovraffollati”.

Proprio per questo il sindaco Sarnataro invita “le autorità competenti, la Regione e la Città Metropolitana, a non sottovalutare il problema e a garantire ai nostri territori un servizio di trasporto pubblico come si deve”.