Napoli, latitante scoperto al ristorante grazie ai controlli green pass

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, latitante scoperto al ristorante grazie ai controlli green pass

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, in attuazione del dispositivo dei controlli sulle misure di contenimento anticovid stabilito in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha arrestato ad Agnano  un commercialista 48enne di origini partenopee ma residente in Ungheria.

In particolare, una pattuglia del Gruppo di Frattamaggiore, durante i controlli finalizzati alla verifica del green pass dei clienti di una pizzeria, ha scoperto, anche grazie al supporto della Sala Operativa, che uno degli avventori controllati risultava destinatario di un ordine di carcerazione per estorsione emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Napoli, in esecuzione di una Sentenza di condanna emessa nel maggio del 2019, divenuta definitiva nel luglio del 2021.

    I finanzieri gli hanno così notificato il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria e lo hanno associato al carcere di Poggioreale, dove dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 25 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 25 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Operaio Stellantis morto , aperta camera ardente ad Acerra, lunedì i funerali

    Tragedia alla FCA: morto operaio a Pratola Serra, camera ardente ad Acerra. La comunità di Acerra si stringe attorno alla famiglia di Domenico Fatigati...

    Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

    La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE