A #3C l’attrice Nunzia Schiano: il volto e la voce delle eroine della quotidianità

La passione per il cinema e il teatro nata tra i banchi di scuola e l’interpretazione delle donne eroine della quotidianità: l’attrice #NunziaSchiano racconta il suo impegno per i diritti e la sua lunga e brillante carriera artistica

Nunzia Schiano
Carriera artistica e impegno sociale: l'attrice Nunzia Schiano si racconta a #3C
google news
Nunzia schiano
Nunzia Schiano nel personaggio di Tata Rosa nel Commissario Ricciardi

Una vita di successi iniziata da studentessa al liceo Orazio Flacco di Portici: l’attrice Nunzia Schiano nella sua lunga carriera ha recitato in decine di film e piece teatrali. 

Giunta alla notorietà nazionale con Benvenuti al Sud di Alessandro Siani annovera film con grandi attori e registi nazionali. La tata Rosa del Commissario Ricciardi, la donna boss in Gomorra 5, nonna Mora nel film che racconta Nada, ‘La bambina che non voleva cantare’, Titina Piscopo in Sabato, domenica e lunedì di Sergio Castellitto sono solo alcuni dei personaggi che l’attrice porticese ha interpretato negli ultimi anni. 

A #3C Nunzia Schiano rivela il suo volto inedito di attrice e donna. Voce narrante della vita di donne comuni, casalinghe, lavoratrici, mamme, ogni personaggio che interpreta diventa per l’attrice porticese un’eroina del quotidiano. Un racconto ironico ma che rivela aspetti profondi della tradizione partenopea e non solo. 

L’artista impegnata nella battaglia per i diritti che rivendica la sua ‘diversità’ di donna senza stereotipi e senza convenzioni, impegnata da sempre in campagne sociali ripercorre ‘A colazione con …’ parte della sua lunga carriera artistica e del suo talento, scoperto da un professore di italiano al liceo, e che continua da circa 40 anni accanto all’amore della sua vita il musicista, attore, regista e poeta Niko Mucci.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

A #3C l’attrice Nunzia Schiano: il volto e la voce delle eroine della quotidianità / 21 Gennaio 2022 @ 07:46 /  Cronache della Campania