Un’altra vittima di terra dei fuochi ad Orta di Atella dove è morta la giovane Irene Chianese dipendente di un patronato




La si porta via un’altra giovane vita, Irene lavorava nel patronato della sua città, “Addio amica”.

A darne notizia sui social è stato il consigliere comunale Luigi Mozzillo: “Addio amica mia”. , era originaria di Casandrino, ma molto conosciuta in città perché lavorava nel Patronato Senas Orta.

A dare la notizia della sua scomparsa è stato il consigliere comunale Luigi Mozzillo: “Stamattina è venuta a mancare Irene Chianese, mia collega, amica e instancabile alleata nel lavoro.

Per il suo instancabile lavoro quotidiano da ormai dieci anni nel Patronato, per la sua disponibilità verso gli assistiti, per l’impegno e la competenza che offriva giorno e notte alle persone, era doveroso comunicare questa dolorosissima notizia. Il resto per me e per la mia famiglia resta un dolore privato”.


Napoli, neonato muore per crisi respiratoria: aperta un’inchiesta

Notizia precedente

Incidenti stradali: Asse Mediano e SS 18 Tirrena Inferiore le strade più pericolose in Campania

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi