Capienza ridotta al 50% degli spettatori: la stretta sugli stadio in vigore da subito. Juventus e Roma hanno sospeso la vendita dei biglietti delle prossime tre gare






La stretta sugli stadi entra in vigore subito: lo ha deciso il governo.

Riduzione della degli stadi al 50% e quella dei palazzetti al 35% previste dal decreto per il contrasto alla diffusione della variante Omicron. Questo vuol dire che la restrizione si applicherà già ai big match di serie A in programma all’Epifania (Juventus- e Milan-Roma) e il 9 gennaio (Inter-Lazio e Roma-Juve).

Dopo il via libera del Cdm al decreto che entrerà in vigore il 10 gennaio, c’era attesa per capire se la riduzione delle capienze avesse invece effetto immediato, visto che a inizio gennaio si disputano due turni del campionato di serie A molto attesi. Ora è arrivata la conferma che la stretta sugli impianti sportivi avrà effetto immediato.

La Roma e la si sono subito cautelate  facendo sapere di aver sospeso la vendita dei biglietti delle prossime tre gare contro. “Nei prossimi giorni verranno date ulteriori informazioni circa le modalità d’accesso alle prossime partite”.

Il giro di vite del governo arriva tre mesi dopo l’apertura di ottobre che aveva allargato le presenze negli impianti sportivi. Il massimo livello di riempimento degli stadi torna a essere il 50% con disposizione a scacchiera.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Osimhen di nuovo positivo: è in isolamento

Gli impianti sportivi al chiuso, potranno arrivare al 35%. La riduzione di pubblico e’ significativa ma non come quella appena decisa in Francia, dove per tutto il mese di gennaio gli eventi all’aperto non potranno avere più di 5mila spettatori e quelli al chiuso non più di 2mila.

Per tutti gli spettatori è confermato l’obbligo di green pass rafforzato (da vaccino o guarigione da meno di sei mesi) e di indossare la mascherina FFp2. Inoltre sarà vietato consumare cibo e bevande in tutti gli impianti, al chiuso e all’aperto.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 


Osimhen di nuovo positivo: è in isolamento

Notizia precedente

Scontro frontale sulla Provinciale 131, muore 45enne

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..