So.Re.Sa. S.p.A., Società Regionale per la #Sanità, precisa che non risultano ad oggi e né nei giorni scorsi interruzioni di servizio.




In riferimento a notizie pubblicate in questi ultimi giorni su presunte interruzioni del servizio per le prenotazioni di prestazioni sanitarie sull’intero territorio della Regione Campania, So.Re.Sa. S.p.A., Società Regionale per la Sanità, precisa che non risultano ad oggi e né nei giorni scorsi interruzioni di servizio.

Dal 4 al 9 dicembre 2021, infatti, sul territorio irpino sono state effettuate oltre 1500 prenotazioni, quota più alta di prenotazioni è stata registrata per il territorio sannita con oltre 2000 prenotazioni.

Si precisa inoltre che l’ASL Avellino – insieme all’ASL 1 Centro, ASL 2 Nord, ASL Benevento, AO San Pio, AO Santobono, AOU Vanvitelli e IRCCS Pascale – è già presente sul CUP Unico Regionale.

La regolarità del servizio per le prenotazioni di prestazioni sanitarie è testimoniata anche dalle oltre 24 mila prenotazioni effettuate – sempre per il periodo 4 – 9 dicembre 2021, registrate presso le due ASL napoletane che già aderiscono al CUP Unico Regionale.

LEGGI ANCHE  Ischia, in coda per il vaccino aggrediscono il personale: famiglia denunciata

Tuttavia, corre l’obbligo segnalare che l’ASL 3 Sud è l’unica Azienda sanitaria che ad oggi sta effettuando il passaggio al CUP Unico Regionale e che per tale attività e solo per questa Azienda sanitaria sono state momentaneamente interrotte le sole attività di Prenotazioni non urgenti con data maggiore o uguale al 13 Dicembre 2021; Spostamenti in date maggiori o uguali al 13 Dicembre 2021; Pagamenti e riscontri per prenotazioni con data maggiore o uguale al 13 Dicembre 2021.

Risultano comunque assicurate le attività legate agli Accessi Diretti, comprese le prestazioni urgenti.

Si comunica, tuttavia, che le attività momentaneamente non disponibili e limitatamente al territorio della ASL 3 Sud, riprenderanno a partire dal 13 Dicembre 2021, data di avvio del CUP Unico Regionale presso la ASL 3 Sud.


Appalti truccati nel Sannio, scarcerato ma interdetto il presidente Di Maria

Notizia precedente

Caserta piange il giornalista morto a 28 anni

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi