A Riardo rapina all’ufficio postale, dipendenti sequestrati e malviventi in fuga

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Riardo, all’aeprtura dell’ufficio postale, rapina da parte di due malviventi che hanno sequestrato i dipendenti chiudendoli in una stanza

Rapina a all’ufficio postale di Riardo messa a segno questa mattina. I malviventi avrebbero agito mentre il personale della struttura stava aprendo l’ufficio. I dipendenti sono stati rinchiusi in una stanza mentre i banditi hanno agito negli uffici.

Poi sarebbero scappati dal retro, a bordo di una vecchia punto.

    Scattato l’allarme sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Pietramelara coadiuvati da una pattuglia del nucleo radiomobile proveniente dalla Compagnia di Capua. Da quantificare il danno. Nessuna persona sarebbe rimasta ferita. Ad agire sarebbero state due persone






    LEGGI ANCHE

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Arrestato a Capodichino boss latitante di Taranto: stava fuggendo in Spagna

    Giuseppe Palumbo, un boss latitante di 35 anni della città di Taranto, è stato arrestato dalle forze dell'ordine al momento in cui stava per...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE