Ieri la visita ai bambini con il cardinale Domenico Battaglia, “Le stanze delle meraviglie” installate sino all’Epifania




. Campania ha patrocinato l’iniziativa benefica “ al Santobono”, organizzata dall’Associazione “Artis Suavitas Aps” presieduta dall’avvocato Antonio Larizza e che si avvale dalla direzione artistica del maestro Giovanni Allevi.

L’opera benefica è partita sin dallo scorso primo dicembre (con il termine previsto per il 6 gennaio 2022), e ha previsto l’allestimento presso i due presidi ospedalieri dell’A.O.R.N. “Santobono – Pausilipon” di Napoli, di due “Stanze delle Meraviglie”, all’interno delle quali i bambini in degenza potranno vivere l’atmosfera del e la relativa dimensione festiva, anche all’interno di una realtà ospedaliera.

L’iniziativa, portata avanti in collaborazione con la Fondazione “Santobono Pausilipon onlus”, ha vissuto ieri un momento speciale, con la prima visita presso il presidio ospedaliero del Mons. Domenico Battaglia, Arcivescovo Metropolita di Napoli, che ha incontrato bambini, famiglie e personale medico e paramedico. Presente anche il presidente di Campania Vincenzo Schiavo: «Siamo sempre al fianco di chi ne ha bisogno e Confesercenti è orgogliosa di patrocinare questa splendida iniziativa, per ribadire anche che la nostra associazione non è solo al fianco degli imprenditori, ma anche di coloro che necessitano di aiuto.

Ho avuto l’onore di ascoltare la storia di straordinaria spiritualità cattolica che Don Mimmo Battaglia, con amore e dolcezza, ha raccontato ai bambini, portando loro conforto. La serata mi ha arricchito come uomo e come rappresentante dell’associazione: mi sono sentito come una foglia in una tempesta, perchè non è facile vedere tanti bambini che lottano per la vita.

Insieme al mondo del turismo elogiamo fortemente questa iniziativa e coloro che l’hanno organizzata e lodiamo gli angeli, il personale medico e paramedico, che ogni giorno accudiscono questi bambini come se fossero loro figli. Sono fiero di essere stato al fianco del Pastore della nostra chiesa che illumina di carità e di amore la nostra diocesi».

Confesercenti Campania ha sollecitato e continua a invitare i propri associati (e non solo) a donare e sostenere questa iniziativa attraverso l’adesione alla maratona solidale “Un libro per un Sorriso”, una raccolta fondi sulla piattaforma di GoFundMe, con il cui ricavato sarà creata una “libreria speciale” permanente presso i due presidi pediatrici.
Per poter donare liberamente basta cliccare su https://www.gofundme.com/f/un-libro-per-un-sorriso



Piovono libri per Annalisa Durante

Notizia precedente

Elena Sofia Ricci al Teatro Delle Arti di Salerno

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..