Napoli, denunciato giovane pusher e 8 microtelecamere sequestrate

SULLO STESSO ARGOMENTO

. Stamattina gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in vico dei Candelari hanno notato un giovane che, in cambio di denaro, ha ceduto qualcosa ad una persona che, a bordo di uno , si è allontanata facendo perdere le proprie tracce.

I poliziotti hanno raggiunto e bloccato l'uomo che si era rifugiato all'interno di uno stabile dove hanno altresì accertato che, nelle parti comuni e nel perimetro esterno, erano state installate 8 microtelecamere che inquadravano le strade limitrofe e, grazie al supporto di una squadra dei Vigili del Fuoco, sono state rimosse e sequestrate.

C.D.R., 28enne napoletano con precedenti di , è stato denunciato per spaccio di sostanza stupefacente.



Torna alla Home


telegram

Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

IN PRIMO PIANO