Funerale del pescivendolo ucciso, i familiari: “Giustizia, giustizia”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

ì”Giustizia, giustizia, giustizia”, il grido unanime. Poi altre urla, pianti e abbracci al funerale del pescivendolo ucciso dai rapinatori la sera dell’antivigilia di Natale a Boscoreale.

La richiesta di trovare e processare gli autori della rapina è invocata da un migliaio di persone che hanno seguito i funerali di Antonio Morione.

Il corteo partito da casa di Morione, si è fermato davanti alla pescheria in via Della Rocca II, prima di arrivare alla chiesa dello Spirito Santo, detta del Carmine, a Torre Annunziata per il rito funebre. Moriore e’ stato ucciso con un colpo di pistola al volto da uno dei due banditi in fuga.



    Prima dell’inizio della celebrazione del rito funebre l’arcivescovo di Napoli don Mimmo Battaglia ha pregato vicino la bara della vittima e poi ha salutato i familiari.

    “Ho il cuore pieno di lacrime, vorrei stringere in un forte abbraccio i familiari di Antonio, in particolare la moglie e i figli. Quello di Antonio è stato un delitto atroce, assurdo. Antonio dal cielo dove tu stai continua a benedire e a sostenere le persone che ami. La tua partenza non sarà mai una distanza. Prega per tutte le persone che hai incontrato nella vita, sono tristi e hanno il cuore ferito…Non so come , non so quando, non so dove Antonio, ma noi ci rincontreremo, ci riabbracceremo, perché l’amore è più forte della morte e chi ama non muore. Grazie per la tua vita e pace a te”.

    Questi i pensieri salienti del dialogo che don Mimmo Battaglia ha rivolto all’anima di Antonio Morione e poi rivolgendosi agli assassini ha chiesto di consegnarsi. “Agli uomini che hanno commesso questo gesto possiamo offrire il nostro dolore, la rabbia, ma mai la resa. A loro diciamo ‘se avete bisogno di noi siamo qui, il vero coraggio non e’ la fuga ma consegnerai alla giustizia”.

    Dal pulpito sono stati letti due pensieri del suocero e della nuora.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA


    Torna alla Home


    La tranquillità post-partita è stata spezzata dai violenti scontri avvenuti al termine della partita tra Monza e Napoli dello scorso 7 aprile. Il Questore di Monza e della Brianza, Salvatore Barilaro, ha emesso una serie di provvedimenti draconiani contro gli ultras locali, autori delle violente aggressioni ai danni della...
    Il segretario regionale dell'Osapp Campania, Vincenzo Palmieri lancia un appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Dramma suicidi da inizio anno 32 detenuti tutti affetti da patologie mentali e tossicodipendenza". Secondo Palmieri: "E' il momento di agire, urgono modifiche legislativa per deflazionare gli istituti penitenziari non solo della Campania, oramai...
    Oroscopo di oggi 21 aprile 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile): Oggi potresti sentirti un po' in tensione, Ariete. Mercurio in transito nella tua casa della comunicazione potrebbe portare a fraintendimenti o dispute. Cerca di mantenere la calma e evita di saltare a...
    Nessun "6", realizzati due "5+1" da 322.004,05 euro, uno a Genova e l'altro a Cesa, provincia di Caserta. Il jackpot per il "6" sale a 93.600.000,00 euro. Questa la combinazione vincente del concorso Superenlotto di oggi: 26-34-40-53-60-68. Numero Jolly: 82. Numero Superstar: 19. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.63 di...

    IN PRIMO PIANO