“Il prefetto ci ha riferito che ha sentito i ministri Orlando e Giorgetti per una improcrastinabile riunione al Mise alla quale sarà presente egli stesso, garantendoci che li solleciterà per fissare la data”.

Lo affermano i segretari della di e Campania e della Fiom Nicola Ricci e Rosario Rappa, sulla vertenza Whirilpool.

ADS

La scadenza del 30 novembre impone risposte concrete e immediate da parte del Governo – aggiungono gli esponenti della Cgil – . Il Prefetto, inoltre, si è posto l’obiettivo di attivare una cabina di regia che tenga dentro la Regione Campania e il Comune di Napoli, sia per quanto riguarda la formazione che il progetto di ricerca. Il tutto deve essere finalizzato all’ufficializzazione e attivazione del consorzio che, alla luce dell’invio delle lettere di licenziamento, può rappresentare l’unica strada per la continuità lavorativa dei 320 lavoratori e la reindustrializzazione del sito di via Argine.”



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Riparte la stagione teatrale al Teatro Jovinelli di Caiazzo

Notizia precedente

Al via il ‘Premio Andrea Parodi’

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..