E’ stata salvata dai un attimo prima che si lanciasse nel vuoto da un di Ariano Irpino: la donna, in evidente stato confusionale, ha tentato il

E’ accaduto poco prima di mezzogiorno ad Ariano Irpino, nell’Avellinese, dove una donna di 48 anni, originaria di Grottaminarda ha scavalcato il parapetto di protezione con il chiaro intento di lanciarsi da un’altezza di oltre 30.

ADS

L’allarme lanciato al 112 da un familiare ha fatto accorrere pattuglia dei e, con le cautele del caso, un militare è riuscito ad avvicinarsi e ad afferrare la donna per un braccio portandola in salvo.

LEGGI ANCHE  Covid, a Napoli ragazzino 12 anni grave: non è vaccinato

Il viadotto “Ponte della Maddalena” sulla strada panoramica che porta al centro del Comune irpino è da tempo tristemente noto per essere scelto come teatro di suicidi e tentati suicidi.

La donna, in evidente stato confusionale, è stata affidata alle cure del del che hanno poi provveduto a trasferirla in ospedale.



Fabio Testa, 28 anni, laureato in sociologia. Appassionato della cultura napoletana e dei fenomeni della tradizione popolare. Gli piace il cinema d'autore. E' grande tifoso del Napoli

    Covid: ben oltre quota mille i nuovi positivi in Campania

    Notizia precedente

    Renica: “Maradona a Napoli non sarebbe rimasto solo”. L’INTERVISTA

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..