🔴 ULTIME NOTIZIE :

Manca la corrente alla linea elettrica, stop a tratta della Circumflegrea

Manca la corrente alla linea elettrica: questo il motivo per il quale è stata interrotta la tratta delle linee flegree, in mattinata. Interrotta la tratta delle linee flegree, la nota È quanto comunica l'Ente Autonomo Volturno. La società di trasporto ha infatti reso noto del guasto attraverso i propri canali ufficiali. EAV:...

Torna il ‘MAV School Experience’

Il MAV School Experience è il progetto educational dedicato alle scuole, alla scoperta della grande #cultura della nostra regione.

mav school experience
mav school experience/foto comunicato stampa

    È partito col botto Il MAV School Experience, il progetto educational del MAV, il Museo Archeologico Virtuale della Città di Ercolano e del Museo del Parco nazionale del Vesuvio di Boscoreale, dedicato alle scuole.

    Il MAV School Experience 2021-22 si articola in ben sei percorsi didattici che accompagnano i ragazzi alla scoperta della grande cultura della nostra regione in sinergia con i più importanti siti culturali del territorio.

    Il MAV, il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, è situato a poche centinaia di metri dagli scavi archeologici dell’antica Herculaneum, e rappresenta un centro di cultura e di tecnologia applicata ai Beni Culturali e alla comunicazione tra i più all’avanguardia in Italia, grazie alla magia tecnologica dell’ultima versione MAV 5.0 – Virtual multiReality, la più avanzata di sempre, che ha rivoluzionato radicalmente il modo di vivere l’esperienza conoscitiva del viaggio virtuale nella vita e nello splendore delle principali aree archeologiche di Pompei, Ercolano, Baia, Stabia e Capri, per meglio comprenderne il passato e la bellezza in un viaggio propedeutico alla visita ai siti archeologici en plein air dell’area vesuviano.

    Mav Experience (infanzia, primaria, secondaria I e II grado): visitare il MAV è un’esperienza in tutti i sensi perché sarete proiettati in un viaggio nel tempo, accompagnati da guide virtuali. Vedrete le antiche città romane, ascolterete le voci degli abitanti di Herculaneum, toccherete con mano i reperti virtuali, sentirete i profumi dei giardini di Villa dei Papiri, gusterete il cibo che mangiavano gli antichi abitanti.

    Attività Visita guidata + film in 3D sull’eruzione del Vesuvio / Durata 1 ora e 15 min. Costo € 9,00 a studente.

    MAV + Scavi di Ercolano (primaria, secondaria I e II grado): un itinerario tra passato e futuro che consentirà agli studenti e ai docenti di approfondire al meglio la conoscenza dell’antica Ercolano. Una guida vi accompagnerà al sito archeologico dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco e in condizioni di perfetta conservazione per apprendere la storia della città romana. Dopo la visita, gli studenti si sposteranno al MAV dove, attraverso le installazioni multimediali e le ricostruzioni virtuali in 3D, vivranno un’esperienza immersiva che li proietterà in un suggestivo viaggio verso il passato.

    Attività Visita al Mav + visita agli Scavi di Ercolano / Durata 3 ore Costo € 250,00 a gruppo (max 25 studenti). Gratuità per un docente ogni 10 studenti. Visione del film in 3D/multiD “Pompei e Ercolano 79 d.C.: l’eruzione del Vesuvio”: € 2 a studente

    MAV + Scavi di Pompei (primaria, secondaria I e II grado): alla scoperta di una eccezionale testimonianza archeologica: la città di Pompei. Guidati da un archeologo, studenti e docenti inizieranno un viaggio nel cuore della città antica ripercorrendo le sue secolari strade. Entreranno nel foro, ammireranno i templi, i negozi, le botteghe artigianali, le dimore patrizie, le terme ed i teatri, ricalcando così la vita quotidiana degli abitanti dell’area vesuviana in età romana. Dopo la visita, gli studenti si sposteranno al Mav dove, attraverso le installazioni multimediali e le ricostruzioni virtuali in 3D, approfondiranno i temi affrontati durante la visita a Pompei, vivendo un’esperienza immersiva che li proietterà in un suggestivo viaggio tra archeologia e tecnologia.

    Attività Visita al Mav + visita agli Scavi di Pompei / Durata 4 ore e 30 min Costo € 250,00 a gruppo (max 25 studenti). Gratuità per docenti ogni 10 studenti. Visione del film in 3D/multiD “Pompei e Ercolano 79 d.C.: l’eruzione del Vesuvio”: € 2 a studente.

    MAV + Museo del Parco del Vesuvio (primaria, secondaria I e II grado): visitare il Museo del Parco Nazionale del Vesuvio è un’esperienza unica, emozionante ed educativa, durante la quale è possibile seguire un percorso espositivo con pannelli informativi e installazioni multimediali, che illustra l’evoluzione geologica del complesso vulcanico SommaVesuvio, lo sviluppo della biodiversità attraverso le principali specie vegetali e animali e l’interazione dell’uomo con il vulcano. Al termine della visita, gli studenti si sposteranno al MAV dove gli studenti saranno coinvolti in un affascinante viaggio nel tempo rivivendo, grazie alla tecnologia del virtuale e alla grafica 3D, lo splendore della città di Ercolano e dell’area vesuviana.

    Attività Visita al Mav + visita al Museo del Museo del Parco del Vesuvio / Durata 2 ore e 30 min Costo € 10,00 a studente

    Eruzioni Vesuviane (primaria, secondaria I  grado): l’esperimento scientifico si articola in due fasi: nella prima fase, i bambini realizzeranno con forbici e cartoncini un mini vulcano, nella seconda fase, si simulerà un’ eruzione vulcanica grazie ad una reazione chimica tra una sostanza acida e una sostanza basica.

    Attività Laboratorio didattico / Durata 1 ora Costo € 6,00 a studente

    In cucina con gli Antichi Romani (primaria, secondaria I e II grado): un percorso ludico-sensoriale volto alla (ri)scoperta di profumi e sapori di un tempo passato ma non dimenticato. Il laboratorio si dividerà in una prima parte di introduzione all’alimentazione tipica dei romani con l’ausilio di un banchetto tematico opportunamente allestito con riproduzioni e utensili, mentre nella seconda parte gli allievi potranno realizzare un tipico “panis” dell’epoca da portare e infornare a casa.

    Attività Laboratorio didattico / Durata 1 ora Costo € 7,00 a studente.

    La prenotazione è gratuita ma obbligatoria. In assenza di prenotazione, i servizi di visita non potranno essere garantiti.

    La prenotazione viene effettuata attraverso il nostro Contact Center oppure mediante modulo di contatto sul sito del Museo. Una volta effettuata la prenotazione, sarà inviata una mail di conferma da presentare obbligatoriamente alla biglietteria il giorno della visita. Il referente scolastico è tenuto a controllare che la conferma di prenotazione contenga tutti i dati corretti.

    In caso di ritardo, la Fondazione non potrà garantire la fruizione dei servizi acquistati secondo il programma prenotato.

    Info e prenotazioni: www.museomav.it +39 081 7776843 / 327 639 9019

    Mail: prenotazioni@museomav.it

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    A Portici i Carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura nei confronti di Mattia Iannaccone, 36enne del posto già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato di tentata rapina. Tentò rapina in piazza a Portici, arrestato Le indagini dei carabinieri della stazione di Portici coordinata dalla Procura di Napoli hanno permesso di raccogliere gravi indizi nei confronti del 36enne per un episodio avvenuto nella sera del 30 maggio scorso. Nella centrale piazza San Pasquale, Iannaccone si sarebbe avvicinato a due studenti di 19 e 17 anni e, nel...
    Dopo 14 anni su disposizione della Procura antimafia di Napoli la Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di: Vincenzo Cece   detenuto presso la Casa Circondariale di Asti e Domenico Amitrano, detenuto presso la Casa Circondariale di Catanzaro. I destinatari sono gravemente indiziati dell’omicidio a colpi d’arma da fuoco di Pasquale Palermo, di 59 anni consumato il 6 febbraio 2009 in piazza Aprea angolo via Cupa San Pietro. Le indagini, svolte con attività tecniche e sviluppando le dichiarazioni di alcuni collaboratori...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche