Maltempo in Sicilia. Morte, allagamenti, grandine, scuole chiuse e strade in tilt nella Sicilia flagellata dal maltempo e sconvolta dalle trombe d’aria.

A in provincia di è morto Giuseppe Ricca, 53 anni. Abitava in contrada Bosco Trebalate a 3 chilometri da Modica. Secondo una prima ricostruzione l’uomo era uscito di casa per il forte vento e la pioggia che forse avevano danneggiato una serranda o una ringhiera. Una volta uscito e’ stato colpito dalla tromba d’aria.

ADS

Una coppia di coniugi sessantenni e’ rimasta ferita stamane causa della tromba d’aria nella contrada di Frigintini a .L’uomo e’ stato colpito da una porta che a causa del vento si e’ staccata. E’ ricoverato all’Ospedale “Maggiore” di Modica con un trauma cranico. La moglie e’ stata trasportata al Giovanni Paolo II di con varie contusioni.

LEGGI ANCHE  Il ministro Spadafora: 'Le parole di Gattuso esempio per i giovani a non arrendersi mai'

Sono in corso accertamenti da parte di Polizia e carabinieri. Analogo evento nella zona del mercato ortofrutticolo di Comiso. Chiusa la Strada Provinciale 7 che da Comiso porta a Chiaramonte Gulfi. La misura precauzionale e’ stata assunta a causa di materiale di copertura volato dai tetti di alcune botteghe e finito sulla strada. Sul posto vigili del fuoco polizia e tecnici comunali. Secondo il report fornito e aggiornato alle 8.30, a si sono registrate pioggia intensa e grandine; ad Acate intensa precipitazione, scuole chiuse; a Monterosso Almo forte temporale e scariche elettriche.

A Vittoria precipitazioni intense e continue. Attivato presidio operativo territoriale e Coc ed emanata ordinanza di chiusura scuole. A Comiso chiuse scuole e uffici comunali eccetto quelli di pronto intervento ed anagrafe. A Giarratana intensi rovesci alternati a momenti di quasi assenza di pioggia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Omicidio di Antonio Natale: fermato uno degli indagati

Notizia precedente

Lozano gela i tifosi del Napoli: “Vorrei giocare in un club più grande”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..