In Israele comincia oggi la vaccinazione dei bambini dai 5 agli 11 anni come deciso dalle autorità di governo su indicazione del Comitato nazionale per la lotta al Covid.

Salman Zarka, alla guida del Comitato, ha parlato di “un giorno di celebrazione per i bambini e i genitori che possono ora proteggere i loro figli”.

ADS

Israele è il secondo Paese al mondo, dopo gli Usa, ad avviare questa vaccinazione. Già ieri le prime dosi sono state iniettate dai servizi delle mutue in alcune località del Paese dopo gli arrivi nei giorni scorsi in Israele dei vaccini adatti ai bambini. Secondo i responsabili, citati dai media, per oggi le prenotazioni per l’immunizzazione sono 24.000, circa il 2.5% di quella fascia d’età.



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

L’influenza corre tra i bambini, funziona l’antidoto spray

Notizia precedente

Castellammare, bici elettriche come scooter: scattano i sequestri

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..