Rogiosi editore presenta “” di e . Il libro, in cui viene raccontata una storia in cui si incrociano i temi dell’immigrazione e della violenza di genere, sarà presentato al pubblico giovedì 25 novembre, alle 18, al Gran Caffè Gambrinus.

Con le autrici interverrà Emilio Basile, Primo Dirigente della Polizia di Stato – Commissariato Decumani; modererà l’incontro la giornalista Elena Scarici.

ADS

Protagonisti del romanzo sono un vicequestore donna e un autista con fiuto investigativo, che risolvono casi in una dalle mille sfaccettature. Il vicequestore Margherita Fortes, sezione reati di genere, si trova a dover risolvere un caso complesso. Insieme al suo fidato autista scopre un giro di prostituzione e schiavitù ai danni di immigrati arrivati in Italia in cerca di una vita migliore.

LEGGI ANCHE  Napoli: i migliori pasticcieri campani premiati a Gustus

Elena Liguori, nata nel 1963 a Napoli, ha vissuto nel capoluogo partenopeo fino al conseguimento della laurea. Successivamente si è trasferita a Roma, dove vive e lavora da più di vent’anni.

Maria Luisa Liguori, nata nel 1965 a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, si è laureata nel capoluogo campano dove vive e lavora. Insieme hanno realizzato a quattro mani i loro primi due romanzi, “Api ferite” (2013) e “Rose violate” (2017), entrambi nel catalogo Rogiosi editore.



Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

‘A lo stesso punto’ in scena al Teatro Tram

Notizia precedente

Napoli, 4 persone fermate con coltelli e sfollagente

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..